Come sostituire presa telefonica tripolare con presa RJ11


Data di Pubblicazione: lun 19 marzo 2018|
Categoria:
Reti |
Autore:
Alessandro | |
Commenti:
Nessuno »

Nei vecchi impianti telefonici veniva utilizzata la presa telefonica tripolare. Seppur tale presa può essere utilizzata per collegarsi a internet via adsl è fortemente consigliabile la sostituzione con la moderna presa telefonica RJ11.

La modifica all’impianto telefonico può essere effettuata in totale autonomia.

Che cosa serve per sostituire la presa tripolare?

Oltre a procurarvi una presa telefonica RJ11 con case da tripolare – acquistabile nei negozi di elettricità e di bricolage (tipo Brico e Leroy Merlin) – vi basta avere un giravite multiuso.

Plug 6 o Plug 4?

I connettori RJ11 sono disponibili nel vecchio formato plug 6 e in quello più recente plug 4. Comprendere quale formato si ha a disposizione è fondamentale per un corretto e veloce collegamento.
Infatti scegliendo il connettore RJ11 plug 6 i fili del doppino andranno collegati nei morsetti centrali (il 3 e 4) diversamente con un connettore RJ11 plug 4 il doppino si sposta di una posizione (il 2 e il 3).

Foto 1: esterno di un connettore RJ11 per case tripolare.

Foto 2: interno di un connettore RJ11 con case tripolare. Indipendentemente dai colori presenti sul dispositivo bisogna sempre ricordare che il filo rosso va a finire su terzo pin e quello bianco sul quarto pin nel caso di RJ11 plug 6 mentre andranno a finire rispettivamente nel pin due e tre per RJ11 plug 4.
Il doppino telefonico generalmente ha un filo di colore rosso e un filo di colore bianco. E’ consentito l’inversione del collegamento.
Nella foto è possibile vedere che in un connettore RJ11 plug 6 il terzo pin è rappresentato dal colore rosso mentre il quarto pin è quello di colore verde. Tutti gli altri fili vanno ignorati.

Collegare più telefoni

Nel caso in cui in casa siano presenti più telefoni è possibile collegarli in parallelo semplicemente facendo un ponte. In breve al primo collegamento avete associato il filo rosso al primo morsetto centrale e il filo bianco in quello successivo adesso basta aggiungere nel rispettivo morsetto un cavo che andrà a finire nel morsetto centrale dell’altro connettore RJ11.

Foto 3: è possibile vedere l’interno di una vecchia presa telefonica tripolare, sono presenti 4 fili di cui 2 rappresentati il doppino proveniente dall’esterno e gli altri invece rappresentano il “ponte” con un altro telefono. 

Foto 4: interno di una presa tripolare. A destra i fili del doppino e a destra quelli del “ponte”.

Collegamento in serie o in parallelo

I telefoni fissi all’interno di un’abitazione possono essere collegati in serie o in parallelo. Il collegamento in serie consente di escludere a valle tutti gli altri telefoni, evitando così che la conversazione possa essere ascoltata da un altro dispositivo. Purtroppo il collegamento in serie anche in virtù dei nuovi standard internazionali non è più utilizzato, preferito a quello in parallelo.

Conclusioni

Sostituire la vecchia e oramai anacronistica presa telefonica tripolare col nuovo standard moderno RJ11 dovrebbe portare dei miglioramenti nella qualità del segnale.

Ecco infine la foto del collegamento finale. Non dimenticate anche di collegare un filtro adsl per ogni telefono presente in casa (leggere: Risolvere problemi di rumore e caduta della linea telefonica e Come Collegare Fax, Telefono e Adsl).


Lascia una Risposta