Come organizzare videoteca DVD con Personal Video Database (per Windows)


Data di Pubblicazione: sab 18 novembre 2017|
Categoria:
Software |
Autore:
Alessandro | |
Commenti:
Nessuno »

PVD Personal Video Database è un programma utile per catalogare – in maniera semi-automatizzata -la propria videoteca. Disponibile per Windows (in italiano)  anche in versione stand-alone, ciò significa che non richiede alcuna installazione, PVD scarica automatica la scheda completa del film, ed eventuali locandine, dai principali portali di cinema italiani e internazionali.

I server più affidabili risultano essere, al momento di redigere questa guida, Mymovies.it e l’Internet Movie Database (IMDB).

Pecularietà di PVD è la possibilità di esportare il proprio database su un foglio Excel in modo da poterlo gestire, stampare ed eventualmente importare su altri software.

Seppur ideato per catalogare principalmente film in VHS, DVD o Blue-Ray il programma è utile anche per organizzare la propria videoteca di serie Tv, tramite l’utile funzione “Episodes” dove va indicata la stagione e appunto gli episodi che compongono la fiction.

Le schede si possono modificare in ogni momento e inoltre è possibile sapere quando sono state aggiunte nonché effettuata l’ultima modifica.

Importare scheda film

Andare sull’icona a forma di +, scrivere il titolo del film da catalogare, selezionare uno dei database dal quale scaricare la scheda del film (fortemente consigliato IMDB)  e fare clic sull’icona affianco.

Pochi secondi e la scheda del film, comprensiva della sinossi è scaricata. Fare clic sul segno di spunta verde in alto a destra per salvare le informazioni all’interno del programma.

Per scaricare la locandina del film è consigliabile usare come server quello di Mymovies.it

Esportare il database

I dati presenti su PVD possono essere esportati su un foglio Excel. Fare clic alla voce di menu Export, poi scegliere “CSV” e fare clic sulla rispettiva icona a fianco. Dare un nome al file, eventualmente modificare il percorso e clic su Salva.

Catalogare CD

Per la catalogazione automatica dei cd ci si può affidare a iTunes, il lettore multimediale di Apple. Si rimanda alla guida: Come stampare la library di iTunes.


Lascia una Risposta