Come ripristinare firmware originale su smartphone Samsung


Data di Pubblicazione: mar 19 dicembre 2017|
Categoria:
Android |
Autore:
Alessandro | |
Commenti:
Nessuno »

Se state leggendo questa guida inevitabilmente avete un problema grave sul vostro smartphone Samsung, del tipo riavvi o blocchi continui.

Pertanto non riuscendo a effettuare né un soft reset (si effettua dalle impostazioni) tanto più un hard reset (a dispositivo spento premere tasto volume giù + home + power e poi selezionare, tramite il tasto volume giù, la voce wipe data/factory reset e confermare premendo il tasto power) dovete provare necessariamente la via della reinstallazione del firmware originale dell’azienda coreana.

Prima di procedere effettuare, qualora fosse possibile, un backup completo di eventuali dati presenti nel dispositivo.

Questo blog non si assume alcuna responsabilità su possibili problemi che potrebbero generarsi da un uso non corretto o mal interpretato.

Tale guida è stata eseguita su un Samsung GT-S7390 che si riavviava continuamente.

  • Samsung Kies
    Contiene i driver necessari per far comunicare pc Windows con smartphone Samsung. Per modelli con Android 4.2.2 o inferiore scaricare Kies diversamente per modelli con Android 4.3 o superiori installare Smart Switch.
  • Odin
    E’ un software eseguibile che non richiede alcuna installazione, fondamentale per reinstallare il firmware.
  • Firmware
    Andare su Samsung Mobile, inserire il modello del vostro Samsung e scaricare il firmware più recente nella lingua desiderata. Per poter scaricare il firmware è obbligatorio registrare gratuitamente un account.

Nota: Per installare Samsung Kies e utilizzare Odin è necessario avere un account amministratore.

Terminati tutti i download effettuare l’estrazione dei file compressi. Poi, procedere all’installazione dei driver, aprendo Samsung Kies.
Al termine aprire Odin e selezionare il file PAD (il firmware scaricato dal sito di Samsung) facendo clic sul pulsante AP.

Adesso passiamo alle operazioni da effettuare sul dispositivo. Spegnere lo smartphone e passare alla modalità download tenendo premuti contemporaneamente i tasti volume giù, home e tasto power e subito dopo premere solamente il tasto volume su per proseguire all’installazione del nuovo firmware.

Non rimane altro da fare che collegare lo smartphone a una porta usb libera del pc e fare clic sul tasto Start presente nel menù di Odin e attendere il completamento delle operazioni.

Al termine del restore lo smartphone Samsung si riavvia e bisogna procedere a nuova configurazione, come se il dispositivo fosse appena uscito da negozio.


Lascia una Risposta