Dove trovare numero seriale sim per fare portabilità del numero


Data di Pubblicazione: ven 2 giugno 2017|
Categoria:
Android, iPhone, Windows Phone |
Autore:
Alessandro | |
Commenti:
Nessuno »

Se malaguratamente avete dovuto tagliare la vostra mini sim in micro sim o peggio ancora in nano sim e non avete annotato il numero di serie non disperate perché è possibile a livello software recuperare tale dato, fondamentale per trasferire il numero ad altro operatore.
Tale operazione si può effettuare esclusivamente se avete uno iPhone o uno smartphone Android o Windows Phone.

Il ICCID è il codice univoco che autorizza al trasferimento del proprio numero da un operatore ad un altro, è formato generalmente da 19 o 20 cifre, suddiviso in quattro gruppi.

Recuperare ICCID su iPhone

Fare un tocco su Impostazioni – Generali – Info e scorrere fino a individuare il codice.

Recuperare ICCID su Android

Generalmente queste informazioni si trovano all’interno del menù Impostazioni – Informazioni – Stato Sim. Comunque tale percorso può cambiare in base al modello pertanto può risultare più utile installare l’app Sim Card che in pochi secondi visualizzerà tale codice.

Recuperare ICCID da Windows 10

Sul sistema di Microsoft tale informazione è nascosta all’interno del menù impostazioni – informazioni. Anche in questo caso è possibile usare una delle varie app gratuite presenti nello store per recuperare velocemente tale valore.

Curiosità finali

Se il codice ICCID identifica il numero seriale della SIM, ci sono altri codici che possono risultare utili, in alcune circostanze, sono il codice IMEI che rappresenta, sempre in maniera univoca, il numero seriale dello smartphone/tablet (o qualsiasi altro dispositivo elettronico) e il codice MAC (da non confondere col nome del popolare computer di Apple), che invece individua univocamente il numero seriale della scheda di rete (il wifi integrato).


Lascia una Risposta