Come verificare inserimento domanda ATA 2017 su Istanzeonline


Data di Pubblicazione: lun 30 ottobre 2017|
Categoria:
Scuola |
Autore:
Alessandro | |
Commenti:
Nessuno »

Indipendentemente dalla modalità di invio scelta (di presenza, per raccomandata a/r o pec) è possibile visualizzare se la domanda ATA 2017 è caricata su Istanze online.

Per verificare i dati anagrafici e soprattutto il punteggio totale è necessario avere un account su Istanze online, in caso contrario seguire la guida:Bando ATA 2017: come fare iscrizione Istanze online.

Effettuato il login fare clic su Altri servizi scorrere fino a Graduatorie Personale ATA, poi scorrere la pagina fino a fare clic sul pulsante Avanti; dai rispettivi menù a tendina scegliere fascia III e seleziona anno 201718 e infine fare clic su Ricerca.

Se la domanda ATA è stata caricata vedrete:

  • dati anagrafici,
  • recapiti,
  • punteggio precedente (qualora si tratti di aggiornamento/conferma),
  • punteggio di ammissione,
  • punteggio servizi,
  • punteggio titoli,
  • punteggio totale per ogni profilo per il quale si concorre.

I dati visualizzati di colore roso indicano una graduatoria provvisoria, quando saranno di colore verde i dati saranno definitivi.

Una volta pubblicate le graduatorie provvisorie si avranno 10 giorni di tempo per fare ricorso.

Diversamente se la domanda ATA non è stata ancora caricata su Istanzeonline sarà visualizzato il seguente messaggio:

Il codice fiscale per la fascia e/o il profilo selezionato non e’ presente nel sistema.

Attestato di dattilografia

A discapito di quanti sui vari gruppi Facebook dedicati al personale ATA, appellandosi letteralmente a una nota del bando, attaccavano gli enti di formazione nell’aver organizzato dei corsi di dattilografia non riconosciuti; diversi utenti ci hanno segnalato che il punto gli è stato assegnato, anche nel caso di corsi di dattilografia online.

Aggiornamento: Il Miur ha pubblicato una FAQ (seppur con estremo ritardo e dopo che tantissimi enti vi hanno speculato) dove chiarisce una volta per tutte quando viene valutato il certificato di dattilografia:

Che cosa si intende con l’espressione “Attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici rilasciati al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri enti pubblici (si valuta un solo attestato) contenuta nelle tabelle di valutazione dei titoli allegate al DM 640 del 2017?
Si tratta di attestati rilasciati al termine di corsi istituiti da enti pubblici, anche se gestiti da privati ma pur sempre istituiti da soggetti pubblici. Il semplice accreditamento di un ente per la formazione non è condizione sufficiente perché gli stessi siano riconosciuti. I corsi devono essere istituiti dallo Stato o da altri enti pubblici.

(Tratto da: http://www.istruzione.it/graduatoriedistituto_ata/faq.shtml)

Nome completo

Già ne avevamo discusso tempo fa e purtroppo sottolineiamo come, nonostante per legge devono essere presenti tutti i nomi visualizzati sul documento d’identità, ci è stato segnalato che nella domanda online vengono mostrati solamente i primi due nomi; ciò potrebbe essere dovuto non a un errore umano ma da un limite di caratteri imposto dal database di SIDI.

Numero di telefono

Anche qui c’è da sottolineare come chi non ha inserito un numero di telefono fisso ma solo il cellulare non abbia visto pubblicato alcun numero. Stando ai rumors del web dovrebbe trattarsi di un bug del sistema, visibile solamente da lato utente mentre le segreterie visualizzano correttamente il numero di telefono.


Lascia una Risposta