31 Marzo 2015: Obbligatoria la Fatturazione Elettronica

Da martedì 31 marzo 2015 tutte le aziende che collaborano con la Pubblica Amministrazione saranno obbligate a fare uso della fatturazione elettronica. Abbandonando la versione cartacea il governo ha calcolato di risparmiare 1 miliardo e 600 milioni annui. Non solo risparmio ma anche trasparenza giacché tutto sarà più tracciabile e archiviato in enormi database. Due sono gli strumenti indispensabili per questa rivoluzione, già da tempo obbligatori, la Pec acronimo di Posta Elettronica Certificata – l’equivalente della raccomandata ma dai costi molto contenuti – e la Firma Digitale – che rappresenta, invece, l’equivalente della firma stilografica.

Entrambi i mezzi hanno valore legale. In questa operazione saranno coinvolte oltre 2 milioni di piccole e grande aziende che lavorano periodicamente con la P.A. 

Approfondimenti | Rai News

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *