Anagrafe Fiscale: Dati Inviati all’Agenzia delle Entrate

calculator-385506_640-min

Ecco i dati a disposizione dell’Anagrafe fiscale, per ogni conto corrente, libretto postale, carta di debito (bancomata/postamat) carta di credito (anche prepagate come la Postepay) di cui si è intestatari:

  • Lista dei movimenti (prelievi, versamenti, bonifici, pagamenti, investimenti ecc.)
  • Saldo inizio anno
  • Saldo fine anno
  • Giacenza media

A ciò si aggiunge: numero di accessi alle cassette di sicurezza, richiesta di assegni e investimenti in prodotti finanziari.

Le informazioni vengono trasmesse automaticamente sia da parte delle banche ma anche da parte di Poste Italiane (di cui fanno parte i prodotti Banco Posta).

Introdotta nel 2011 dal governo tecnico di Mario Monti, anche se poi, nella realtà, i dati sono andati a confluire a partire dal 31 ottobre 2013.

Pertanto l’Anagrafe dei conti correnti include i dati a partire dall’anno fiscale 2011, fino al momento di scrivere, all’anno 2015.

Approfondimenti | Il Giornale

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *