Arduino (L4): breadboard e led (luci natalizie e semafori)

In questo articolo vedremo due componenti essenziali per Arduino. La breadboard dove fare gli esperimenti e i led per far eseguire al microcontrollore operazioni semplici.

Breadboard

Per iniziare a compiere i primi esperimenti su Arduino risulta fondamentale la presenza di una breadboard. Si tratta di una basetta sperimentale riutilizzabile. Infatti rispetto alle basette millefiori non richiede alcuna saldatura.

Orizzontalmente sia nella parte superiore che inferiore sono presenti i vari fori in cui la corrente passa in maniera lineare. Qui troviamo la riga per collegare al polo negativo (o massa) e al polo positivo.

Nella parte centrale in tutti i fori l’energia passa verticalmente e non orizzontalmente. Inoltre lo spaccato al centro annulla il passaggio in verticale, che può essere proseguito tramite un “ponte”.

Led

Come abbiamo visto nella precedente lezione il primo esempio di Arduino è appunto quello di accendere un led, sia integrato che tramite la porta digitale 13. Lo stesso codice può essere usato per accendere un led sulla breadboard dove, tuttavia, bisogna usare anche una resistenza da 220 Ohm fondamentale per non far bruciare il led. Nell’esempio iniziale “Blink” essa non è prevista perché già integrata nella porta digitale 13.

L’esperimento può essere ripetuto simultaneamente o singolarmente su più led. Basta collegare sempre una resistenza.

Posizionare il led sulla breadboad, facendo attenzione che la gambetta più corta (polo negativo) sia inserito al foro indicato dal meno. Nel foro posto sotto – verticalmente – collegare una resistenza da 220 ohm – e subito dopo – sempre verticalmente un cavo che vada dalla breadboard al pin 13 di Arduino. Infine collegare un cavo che va dal GND di Arduino al foro negativo della breadboard.

Led lampeggiante

void setup() {
pinMode(LED_BUILTIN, OUTPUT);
}
void loop() {
digitalWrite(LED_BUILTIN, HIGH);
delay(1000);
digitalWrite(LED_BUILTIN, LOW);
delay(1000);
}

Luci natalizie

int ledv=4;
int ledg=3;
int ledr=2;
void setup() {

pinMode(ledv, OUTPUT);
pinMode(ledg, OUTPUT);
pinMode(ledr, OUTPUT);
}

void loop() {
digitalWrite(ledv, HIGH);
digitalWrite(ledr, LOW);
digitalWrite(ledg, LOW);
delay(5000);
digitalWrite(ledv, LOW);
digitalWrite(ledr, LOW);
digitalWrite(ledg, HIGH);
delay(5000);
digitalWrite(ledg, LOW);
digitalWrite(ledv, LOW);
digitalWrite(ledr, HIGH);
delay(5000);
}

Semafori

int ledv=4;
int ledg=3;
int ledr=2;
int ledv2=7;
int ledg2=6;
int ledr=5
void setup() {

pinMode(ledv, OUTPUT);
pinMode(ledg, OUTPUT);
pinMode(ledr, OUTPUT);
pinMode(ledv2, OUTPUT);
pinMode(ledg2, OUTPUT);
pinMode(ledr2, OUTPUT);

}

void loop() {
digitalWrite(ledv, HIGH);
digitalWrite(ledr, LOW);
digitalWrite(ledg, LOW);
digitalWrite(ledv2, LOW);
digitalWrite(ledr2, HIGH);
digitalWrite(ledg2, LOW);
delay(5000);
digitalWrite(ledv, LOW);
digitalWrite(ledr, LOW);
digitalWrite(ledg, HIGH);
digitalWrite(ledv2, HIGH);
digitalWrite(ledr2, LOW);
digitalWrite(ledg2, HIGH);
delay(5000);
digitalWrite(ledg, LOW);
digitalWrite(ledv, LOW);
digitalWrite(ledr, HIGH);
digitalWrite(ledv2, HIGH);
digitalWrite(ledr2, LOW);
digitalWrite(ledg2, LOW);
delay(5000);
}

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *