Assemblaggio PC: Il Case

Il case è l’involucro che contiene tutto l’hardware di un computer. Esso si divide prevalentemente in due categorie di case:

  • Desktop (scrivania), posizionati orizzontalmente
  • Tower (torre), posizionati verticalmente e a loro volta suddivisi nelle seguenti categorie:
    • Full Tower
      Altezza: 55-70 cm
    • Mid Tower
      Altezza: 40-45 cm
    • Mini Tower
      Altezza: 35-40 cm
    • Micro Tower
      Altezza: 30-35 cm
  • HTPC
    Speciali case a forma cubica, dalle dimensioni compatte.

case-pc

Conseguentemente alla dimensione del case è legato lo spazio delle periferiche installabili, in particolar modo del tipo di scheda madre (E-ATX, ATX, Micro-ATX e Mini-ITX) ma soprattutto le unità disco, distinguibili tra hard disk da 3,5 pollici, 2,5 pollici, SSD da 2,5 pollici nonché il numero di unità ottiche (lettori cd, lettorid dvd e/o masterizzatori) da 5,25 pollici che si possono installare.

Interfaccia

Il case può essere venduto con o senza alimentatore. L’interfaccia del case nel pannello frontale, generalmente, si presenta con i jack audio per l’uscita cuffie e l’ingresso microfono e alcune porte usb, nei modelli più recenti oltre che in 2.0 anche nel nuovo standard 3.0.
Sul pannello frontale è presente anche il pulsante di alimentazione, di reset e il led dell’hard disk nonché di accensione.
Proprio quest’ultimi pulsanti ed i led vanno collegati, tramite i relativi pin – seguendo le istruzioni presenti sulla scheda madre da montare.

Altra caratteristica importante nella scelta del case è dettata dal numero, ma anche il diametro, di ventole che si possono installare.

Assemblaggio PC Low Cost: Case Minitower Matx 2-Usb2.0

Per l’assemblaggio del nostro pc low cost dal budget di circa 200 euro abbiamo scelto il case minitower Matx 2, venduto sui 15 euro (prezzo verificato ad agosto 2016). Si tratta di un case alto circa 35 cm, con due porte usb 2.0, ingresso microfono e uscita cuffie sul pannello frontale. In questo tipo di case è possibile montare schede madre MICRO-ATX. All’interno c’è spazio per unità ottiche da 5,25 pollici, hard disk da 3,5 pollici e unità disco SSD da 2,5 pollici.

Poiché il case viene venduto senza alimentatore abbiamo optato per Atlantis MaxPower 500W venduto sui 20 euro, mentre per la scheda madre abbiamo scelto  ASUS AM1M-A (micro ATX), costo sui 35 euro. Riassumendo comprando case, alimentatore e scheda madre il costo sostenuto – con prezzo ancora una volta verificato ad agosto 2016 – è di euro 70 sul complessivo di 200 euro a disposizione. 

Pro

  • 2 Ingressi USB 2.0 sul pannello frontale
  • Ingresso microfono, uscita cuffie sul pannello frontale
  • Tasto reset

Contro

  • Nessuna porta USB 3.0

Conclusioni

Prima di acquistare il case verificare che supporti il tipo di scheda madre ATX che si desidera montare. Le schede madre si dividono in E-ATX (adatta solo ai tower), ATX (adatta praticamente a qualsiasi case fatta eccezione per i micro-tower, desktop e htpc), Micro-ATX (ideale per case Mini Tower) e le mini-ITX (adatte per micro Tower, desktop e htpc).

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *