Buoni fruttiferi postali 2018: ordinario, 3 anni plus, 3×2 e 3×4

Si rinnova nel 2018 il pacchetto di buoni fruttiferi proposte da Poste Italiane sottoscrivibili in forma dematerializzata negli uffici postali o anche online per i correntisti e titolari di libretto postale.

Nella tabella sottostante la comparazione dei buoni fruttiferi “vincolati” ovvero quei buoni che consentono di ottenere un interesse solamente se il montante viene mantenuto fino alla scadenza o nei periodi predefiniti.

 

Essi sono: il buono fruttifero 3 anni plus, il 3×2 e il 3×4.

Il 3 anni plus permette di ottenere un interesse lordo dello 0,40% annuo solamente se viene mantenuto fino alla scadenza.

Il buono fruttifero 3×2 garantisce un interesse dello 0,30% annuo lordo se mantenuto per i primi 3 anni e se mantenuto fino alla scadenza naturale consente di ottenere, fino al 6° anno, un interesse dell’1%.

Simile ma di durata maggiore il buono 3×4 che per il primo periodo triennale restituisce lo stesso interesse del 3×2, ovvero lo 0,30%; al 6° anno invece produce un interesse minore – se paragonato al buono 3×2, infatti è dello 0,75%; al 9° anno è dell’1,25% e infine al 12° anno l’interesse lordo annuo è dello 1,50%.

Se il portafoglio dei buoni fruttiferi ha un valore nominale superiore a 5.000 euro viene applicata l’imposta di bollo annua dello 0,2%.

Nome buono f. Periodicità Anno Int. l. a. Riten.12,50% Mont. liq. Int. % l. a.
BF3anniplus 3 anni 2021 € 12,05 -€ 1,51 € 1.010,54 0,40%
BF3x2 € 9,03 -€ 1,13 € 1.007,90 0,30%
BF3x4 € 9,03 -€ 1,13 € 1.007,90 0,30%
4annisemplice 4 anni 2022 € 16,10 -€ 2,01 € 1.014,09 0,40%
BF3x2 6 anni 2024 € 61,52 -€ 7,69 € 1.053,83 1,00%
BF3x4 € 45,85 € 5,73 € 1.040,12 0,75%
BF3x4 9 anni 2027 € 118,29 -€ 14,79 € 1.103,50 1,25%
BF3x4 12 anni 2030 € 195,62 -€ 24,45 € 1.171,17 1,50%

Nella tabella è riportato anche il buono 4 anni semplice che restituisce, solamente al termine del periodo di validità, lo 0,40% lordo annuo standard e lo 0,60% lordo annuo premiale.

Tale buono è sottoscrivibile soltanto nell’ambito di piano risparmio semplice.

Buono ordinario 2018

Decisamente poco interessante il buono ordinario – qualora fosse mantenuto fino a 12 anni – che dà un rendimento effettivo annuo lordo dello 0,05% fino al 9° anno, poi dello 0,52% al 10° anno, cresce allo 0,85% al 15° anno e arriva a toccare il punto massimo al 20° anno col 1,50%.

Per comprendere meglio facciamo un confronto, sempre con la tabella vista sopra.

Investendo i soliti 1.000 euro si nota che dopo 12 anni – dove c’è un rendimento lordo annuo dello 0,52 % – si ha un valore di interesse pari a 85,49 euro, con una trattenuta di 10,69 euro e un montante liquidato di euro 1.074,80. Un valore nettamente inferiore rispetto a tutti gli altri buoni “vincolanti”.

Se il buono viene mantenuto per l’intero corso di 20 anni si avrà alla fine un interesse di euro 348,11 una trattenuta fiscale di euro -43,51 e un montante liquidato di euro 1.304,60.

Buono dedicato ai minori

Il buono riservato ai minori consente di ottenere un rendimento massimo del 2% lordo al compimento dei 18 anni.

Quindi investendo 1.000 euro, dopo 18 anni, si avrà un interesse di euro 423,54 euro, di cui 52,94 euro di trattenuta fiscale per un montante liquidato di euro 1.370,60.

Simulatore

I calcoli di questo articolo sono stati effettuati usando il simulatore ufficiale di Poste Italiane.

Importante! I buoni fruttiferi postali vengono prescritti a 10 anni dalla data di scadenza.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *