Canone Rai abolito? E’ una bufala!

Il corriere del mattino ha recentemente pubblicato nel world wide web la notizia che il canone rai sia anticostituzionale e pertanto abolito dalla suprema corte europea o qualcosa di simile, perchè a parte i dettagli è circolata e tutt’ora si è diffusa a macchia d’olio l’ennesima bufala.

Giro d'Italia

Il canone Rai è stato abolito e l’assurda motivazione, simile per certi versi a certe e-mail promozionali che giungono nella cartella della posta indesiderata:

La Corte Europea per i Diritti dell’Uomo, ha sostenuto che l’intervento della polizia tributaria a danno del cittadino, aveva determinato la violazione del diritto a ricevere notizie e informazioni di carattere pubblico. I giudici dell’ Alta Corte Europea hanno sostenuto che le Autorità Italiane hanno perseguito uno scopo illegittimo, obbligando i cittadini all’abbonamento del canone, compromettendo la libertà di informazione.

Insomma l’ennesima bufala che circola in rete su una delle tasse in assoluto più odiate dagli italiani, nonché tra le più evase di sempre nel nostro paese. In questo caso la notizia fa ulteriore richiamo poiché non è stata usata come il più classico dei pesci d’aprile ma in un periodo normale dell’anno.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *