Come caricare giochi (rom) su Retropie di Raspberry PI 3?

Retropie è una delle distribuzioni Linux più famose per trasformare Raspberry PI 3 in una console vintage. In questo articolo vediamo come installare il noto sistema operativo, configurarlo e soprattutto come caricare i giochi, meglio note come rom.

Preliminari

Procurarsi i seguenti software per Windows:

Installare Retropie

Scaricare dal sito ufficiale Retropie per il proprio Raspberry. Al momento di redigere questa guida è disponibile per Raspberry PI 1/2 e per Raspberry PI 3.
Al termine del download, usando 7Zip, estrarre il contenuto.
E’ presente un solo file, un’immagine ISO da scrivere sulla scheda microsd che andrà inserita su Raspberry PI.
Se la scheda microsd è nuova non necessita di formattazione. In caso contrario l’inizializzazione va effettuata usando il software SD Card Formatter.
Conclusa la scrittura della scheda microSD, inserirla nello slot di Raspberry PI 3 e accendere il dispositivo.

Configurare Retropie

La prima e più importante configurazione da effettuare riguarda il gamepad. Al primo avvio tenere premuto per qualche secondo un qualsiasi pulsante e subito dopo il rilevamento definire i vari tasti. La pressione continua di un tasto consente di saltare una determinata funzione. Inoltre, non è possibile usare lo stesso tasto per più azioni.

Importante:
Per uscire da un gioco, usando il gamepad, è necessario tenere premuti insieme i tasti Select e Start.

Tre modi per caricare giochi

Premessa: l’uso legale di installare giochi su Retropie è dettata dal fatto di possedere la copia originale degli stessi. Un vasto assortimento è disponibile su Emule Paradise.

Per trasferire i giochi su Retropie ci sono tre modi: tramite pen drive, via sftp o con Samba.

Il trasferimento da pen drive avviene usando una chiavetta formattata in FAT32 e avendo creato la cartella “retropie”; poi inserire la chiavetta usb nel Raspberry e attendere un minuto circa.
A questo punto rimuoverla e inserirla nuovamente nel pc. E’ possibile notare la presenza delle nuove cartelle all’interno di “retropie” e in particolare in “rom” è presente una cartella per ogni console compatibile col sistema di Raspberry ed è proprio all’interno di ogni directory specifica andranno copiati i giochi scaricati.
Per farli riconoscere a Retropie non rimane altro che collegare la chiavetta usb e riavviare la console, da menù (tasto start del Gamepad) e poi selezionare la voce Quit – Restart Emulation. Al riavvio verrà aggiornata la lista dei giochi.

Il trasferimento dei giochi su Retropie può avvenire anche da remoto purché sia il Raspberry che il computer siano collegati allo stesso router.
Si può scegliere tra la connessione sftp oppure Samba.

Prima di procedere collegare Retropie al wifi, andando sulle impostazioni di sistema – wifi e poi dal primo menù selezionare il nome della propria rete e inserire la relativa password. Se tutto è filato liscio verrà mostrato anche l’indirizzo ip del Raspberry.

Trasferire giochi via SFTP

Per il collegamento via sftp è necessario avere installato un client ftp come Filezilla e all’avvio del programma inserire i dati per connettersi: l’indirizzo ip locale del Raspberry, il nome utente e la password (quest’ultimi di default sono: pi e raspberry). A collegamento avvenuto sarà presente la cartella rom e tutte le varie sottocartelle delle console ed è all’interno di ogni sottodirectory che vanno inseriti i rispettivi giochi. Affinché le modifiche abbiano effetto bisogna riavviare, andando su menù – Quit – Restart Emulation.

Trasferire giochi con Samba

Mentre per il collegamento tramite Samba la procedura varia in base al sistema operativo. Usando Mac OS bisogna andare sul menù principale della barra scegliere Network – Retropie – Roms e cercare la cartella relativa al gioco da caricare. In modo simile su Windows il server si trova all’interno di Risorse di rete. Per copiare, eliminare giochi basta usare la tecnica del drag e drop. Infine riavviare l’emulatore: Menù – Quit – Restart Emulation.

4 comments on Come caricare giochi (rom) su Retropie di Raspberry PI 3?

  1. come faccio a inserire la sd con su retropie se nel rasp berry c’è già quella con su il sistema operativo raspbian??
    e inoltre sulla sd dovè c’è raspbian non mi da la possibilità di caricare anche retropie anche se la sd è da 16 Gb

    1. @Andrea se vuoi usare Raspberry sia con Retropie che con Raspbian devi necessariamente avere due schede SD. Così potrai sostituire la scheda sd dove hai caricato Retropie con quella di Raspbian e viceversa. Quando ti stancherai o ti servirà nuovamente uno dei due sistemi ti basterà effettuare la sostituzione.

    1. @Andrea Retropie è una distribuzione Linux che include tutto il necessario per avviare il sistema Raspberry. Inserendo la sd con Retropie potrai usare Raspberry solo come console vintage, non avrai alcun browser e altri programmi utili presenti in un sistema operativo completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *