Censimento 2011 Istat: più stranieri e più donne

A distanza di poco più di un anno, l’Istat, l’istituto nazionale di statistica rende noti ufficialmente i dati inerenti il quindicesimo censimento generale delle popolazioni e delle abitazioni 2011.

censimento2011

Rispetto al 2001 in aumento la popolazione, 59.433.744 contro 56.995.744, con un incremento pari al 4,3%, dato positivo grazie all’immigrazione degli stranieri.

Non solo più stranieri ma anche più donne, al 9 ottobre, data del censimento ci sono ogni 93,7 uomini 100 donne (in totale 28.745.507 uomini, 30.688.237 donne).

15.080 gli italiani sopra i cento anni.

Le cinque metropoli, rappresentano i comuni più grandi: Roma, Milano, Torino, Napoli e Palermo. Mentre, in assoluto i più piccoli sono concentrati al Nord: Pedesina (30 residenti) e Menarola (46) in provincia di Sondrio, Morterone (34) in provincia di Lecco, Moncenisio (42) in provincia di Torino, e Briga Alta (48) in provincia di Cuneo.

Fonte | La Repubblica

Approfondimento (ebook pdf) |Istat – Sintesi dei risultati

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *