Codice conto e OTP sostituisce il Lettore BancoPosta

BancoPosta progressivamente sta abbandonando  il token, rappresentato dal Lettore Banco Posta, sostituendolo con lo strumento virtuale del codice conto + otp.

Si tratta di un sistema, al momento alternativo ma con molta probabilità diventerà definitivo considerando il risparmio che Poste Italiane avrebbe, infatti eviterebbe il costo di produzione e distribuzione del token che viene fornito gratuitamente ai correntisti.

Seppur sia evidente che dietro la promozione del nuovo codice conto + otp ci sia una motivazione economica e anche vero che il nuovo metodo semplifica la procedura di autorizzazione.

Finora i correntisti forniti di lettore BancoPosta per autorizzare una transazione effettuata dalla propria area riservata di Poste Italiane – come ad esempio pagare un bolletino, un bonifico o fare semplicemente una ricarica Postepay – devono inserire la carta Postamat nel lettore, digitare il codice mostrato a schermo sul sito di Poste, poi inserire il PIN e infine introdurre il codice di risposta sul sito.

Diversamente la procedura tramite codice conto + otp, al momento di completamento della transazione, richiede l’inserimento di un codice statico, rappresentato appunto dal codice conto, e da un’ulteriore codice usa e getta inviato via SMS al numero di cellulare securizzato, ovvero associato al conto corrente.

In alternativa al Lettore Banco Posta e al Codice Conto + OTP è possibile usare, su smartphone e tablet, il codice di autorizzazione fornito da PosteID  – previa registrazione gratuito di un account sullo SPID di Poste Italiane.

loading...

42 comments on Codice conto e OTP sostituisce il Lettore BancoPosta

  1. sinceramente avete creato solo difficoltà con le nuove norme in vigore,mà vi siete messi nei panni di persone anziane che prima la cosa era più facilitata mentre adesso e molto difficoltosa infatti sono giorni che non posso operare con il mio conto corrente,e con la mia postepayevolution perchè oltre al codice SMS mi chiede il codice conto che non l’hò riesco a trovarlo.
    a chi mi debbo rivolgere sono giorni che faccio il numero 803160 e il 800003322 e non fanno altro dopo minuti interi di dicono che c’è molto traffico e non possono soddisfare la richiesta che poi questo e anche un servizio che dovreste modificare perchè non è giusto che una persona deve stare ore intere per avere una semplice informazione che poi il detto antico non sbaglia che dice si stava meglio quando si stava peggio grazie spero che facciate qualcosa più semplice grazie

    1. Qualora non si ricorda il codice conto è sufficiente andare su Sicurezza – Richiedi Codice Conto è un menu posto sul lato destro della bacheca del conto (include il menu: cerca operazioni, bacheca, coordinate bancarie e documenti). In questo modo sarà generato un nuovo codice conto inviato via sms al numero associato.

      1. Salve certo ma non avendo il codice conto quando si fa la richiesta di un nuovo codice conto e clicchi su prosegui ti arriva un sms con il codice sms e poi ti chiede di inserire ugualmente il codice conto che sto cercando di avere. Quindi è impossibile. COsa è questo codice conto? Non riesco a trovarlo da nessuna parte.

        1. @Alessio il codice conto l’hai ricevuto automaticamente via sms nel momento in cui hai associato il numero. Quanto al problema riscontrato sul sito l’ho notato anch’io ed è probabilmente dovuto a una situazione momentanea poiché tempo fa lo richiesi senza alcun problema.

      1. Disastro ? Non direi propio
        1 Securizzare il propio numero di cellulare presso ATM o Ufficio Postale associandolo al c/c
        2 Registrarsi al sito poste.it
        3 Scaricare app BancoPosta da Google Play
        4 Entrare in app con la pass e user del sito di Poste
        5 Inserire il codice conto (se non lo rocorda lo cerca l’app)
        6 Inserire codice PosteID (scarica app Poste ID da google play)
        FATTO

  2. Buongiorno e grazie per le informazioni. Sono un italiana all’estero ed è complicato anche per me, perchè è difficile rendermi in persona alle poste italiane visto che sono in Canada.
    Anch’io ho il problema di non ricordare il mio codice conto perchè il mio numero di cellulare era gia associato al mio conto prima del cambiamento.
    Ho fatto come ha detto @Alessio e per potere ricevere il nuovo codice devo caricare l’App Banco posta.

  3. Utile e…..consolatorio scambiarsi queste esperienze fra noi scoraggiati utenti in difficoltà, ma chi ci ascolta alle Poste? c’ è qualcuno lì che vuole/può interferire? GIO’, uno stanco di subire passivamente.

  4. effettivamente dovrebbero migliorare la comunicazione ed essere chiari nelle istruzioni,anch’io ho avuto delle difficoltà ed è consolatorio non essere il solo. Il servizio del numero verde lascia il tempo che trova,non capisco perchè non mettere del personale specifico con il quale ci si possa relazionare e tornare a valorizzare i rapporti umani.Occorrono video con esempi chiari declinando tutti gli errori possibili e immaginabili che il correntista sbadato (come me) commette.

    1. Guardi tutte le info necessarie sono sul sito poste.it
      E’ facilissimo io ci ho messo 5 minuti
      Sono da fare pochi passaggi
      Registrarsi al sito poste.it
      Securizzare il numero di cellulare abbinandolo al propio c/c da ATM o da Uff. Post.
      Scariare app PosteID da google play (entrando con pass e user del sito poste.it)
      Scaricare app BancoPosta da google play (entrando con pass e user del sito poste.it)
      Inserire il codice conto ( se non lo sa lo cerca l’app)
      Inserire il codice PosteID creato in precedenza
      FATTO
      L’app si apre

      1. MI SEMBRA CHE SIETE TUTTI LAUREATI IN INFORMATICA,PER NOI DEL SECOLO SCORSO ABBIAMO BISOGNO DI COSE PIù SEMPLICI E NON COMPLICATE GRAZIE.

  5. è incredibile come un servizio nazionale NON è in grado di gestire un software per l’utenza…solo grossi problemi di entrare nel proprio sito con la stessa passw rifiutata diverse volte e poi improvvisamente accettata…non riesco + a caricare postepay perchè con ste c…o di codice conto che nessuno e dico nessuno sa cosa sia…di solito per correttezza mettono a disposizione certe istruzioni…Banco Posta no….scusate ma non se può +…W il progresso!!

  6. Purtroppo un’ulteriore testimonianza negativa, la mia cioè: sono al pc da un’ora e mezza e non riesco a pagare un debito a mio fratello. Quando prima, col lettore bancoposta, ci mettevo mezzo minuto, adesso è impossibile per il misterioso codice conto di 4 cifre che non si sa da dove recuperare. Il menù del sito, alla voce “sicurezza”, non permette il recupero o la generazione di questo codice.

    1. Salve anch’io ho questo problema. Ho perso due giornate per questo codice conto e ancora niente. Poi il signor Maurizio dice di scaricare l’app bancoposta ma trovo solo poste mobile nello store. Io svolgo tutte le mie operazioni al pc e non voglio questa app sul mio cellulare. Prima perché il mio pc è cifrato e secondo non uso sistemi operativi commerciali. Sto pensando di andare in posta e dire “a voi la carta, a me i contanti”. Concordo con il signor Sergio, Luca e il resto. Penso la vita è molto più bella senza contratti con istituzioni che non vorrei e ti costringono ad averli.

    2. Io sono due ore che cerco di recuperare il codice, ma “ovviamente” per il recupero ilsistema chiede autorizzazione tramite il fantomatico codice, che avrò ricevuto chissà quanto tempo fa su chissà quale telefono! Un servizio pessimo

      1. @Manuela il codice conto si può recuperare dall’area riservata di Poste Italiane oppure andando in qualsiasi ATM, inserendo la carta associata al conto, nella sezione dedicata alla sicurezza. Se non lo ricevi, verifica la correttezza del numero di cellulare associato ed eventualmente modificarlo (ciò può essere fatto solo all’ufficio postale o all’ATM).

  7. Pregherei Poste Italiane di provvedere quanto prima a rimediare a tutto il pasticcio che s’è creato con il nuovo sistema. sostituendo il vecchio lettore molto + pratico è abbastanza sicuro.

  8. Maurizio sei l’unico che c’e’ riuscito, ma sei tu che hai inventato questa porcata,confessa… sei tu che fai parte dell’UCAS ovvero ufficio complicazioni
    affari semplici?.
    Ora ogni volta che devo fare qualcosa con poste online ci sono complicazioni di ogni tipo sto valutando seriamente di abbandonare poste
    e lasciare questi cervellotici labirinti che ti portano via giornate intere solo per fare un bonifico complimenti a coloro che studiano come complicare la vita ai clienti. Ci sono riusciti in pieno. saluti

    1. Grazie millle a Piero e spelly per la soluzione suggerita… 2 settimane che cerco di capire cos e sto codice conto e quando mai ho ricevuto il sms ….

  9. la cosa assurda che per chiedere un nuovo codice conto è necessario inserire quello in possesso…ma se lo conoscevo ne richiedevo uno nuovo?! Ma testare questi sistemi prima di esporre l’utenza a problemi di esaurimento nervoso no?!

  10. Io ho segnato su un foglietto (carta canta!) il codice conto che mi hanno mandato, ma si vede che al computer non piace, perché non me l’accetta (così come dice anche Mariateresa). Ho il telefono scarico e non riesco a ricaricarlo, è davvero un’indecenza. Devo andare all’ufficio postale per sentirmi dire che si può tranquillamente fare da casa inserendo il codice conto? Solo Maurizio sa come si fa e riposta le sue incomprensibili istruzioni. A noi basterebbe che fosse accettato il codice conto che abbiamo, non abbiamo bisogno delle “sue” app.. Chi non ce l’ha, è fritto. Ma fatemi il piacere!

    1. Per tutti coloro che non riescono a recuperare il codice conto ricordiamo che se avete attiva Poste ID, lo SPID (identità digitale gratuita) di Poste Italiane, tramite l’app Banco Posta è possibile comunque autorizzare le transazioni.

  11. da più di un mese ad intervalli ho cercato di “securizzare” un numero di cellulare al mio conto banco posta presso un ufficio postale dove mi hanno rilasciato uno scritto dove risulta che era fatto. Ad oggi è la terza volta che lo faccio ed non ho ancora un numero associato. Parlare con un operatore è praticamente impossibile una volta che hanno risposto è caduta la linea. Ogni commento è inutile.

  12. Io smanetto con banche online da 20 anni ma non riesco ad attivare la app Bancoposta.
    Sono andato all’ufficio postale a registrare il mio numero di cell e mi hanno rilasciato un foglio che lo conferma. Installo la app, vi accedo, e mi dice che devo “Abilitare il mio prodotto in App” ->Inizia ->Seleziono il mio conto ->Utilizza il codice dispositivo (composto da 4 cifre CHE NON HO MAI RICEVUTO via sms).
    Quindi? Un’altra giornata da perdere alle poste?
    Un sistema + balordo non lo potevano concepire.

  13. Dopo due giorni ho scoperto dove richiedere il codice conto. Il codice conto si genera al bancomat sotto la voce opzioni/internet. In seguito arriva un sms con il codice.

  14. Ce lo fatta finalmente ho un codice conto,Non ammattite gente, non arrabbiatevi sul PC andando a cercare come se fosse una caccia al tesoro, come ho fatto fino a 20 minuti fa, soluzione : andate allo sportello del bancomatt cliccate su finanziarie, cliccate su codice conto e in un attimo avrete sullo smartphone il nuovo codice conto, semplice come scaldare il latte.

    1. io semplicemente e felicemente abito a 4500 da mafiaitaglia quindi il bancomat delle poste me lo sogno la notte ,,,,, hahahahaha zozzaitaglia il paese totalmente allo scatafascio vi saluto so cazz di codice conto ,, ho gia cambiato tre cellulari da quando me lo hanno spedito la prima volta
      per fortuna ho altre banche ; )) per favore non emigrate ,, ce ne sono gia troppi
      che rovinano la reputazione ,, la vergogna di essere nato in mafiaitaglia,, la provi tutti i giorni
      con e senza il problema bancoposta !!!

    2. Scusa Piero bisogna andare per forza al bancomat? ora che dobbiamo stare a casa. non si potrebbe risolvere il tutto dal nostro PC . Grazie Corrado

    1. SI, STESSA SITUAZIONE,MA EVIDENTEMENTE NON LEGGONO LE LAMENTELE CHE METTONO IN DIFFICOLTà LE PERSONE.CAMBIO GESTORE

  15. E’ disarmante la nuova trovata per la sicurezza di Banco Posta, ho fatto 7 tentativi su 8 disponibili e a questo punto mi sono fermato per non incorrere in nuovi problemi di più complicata soluzione, come il blocco del cc.
    Altra banca da me utilizzata online è molto semplice e sicura e prima di attivare le nuove regole di sicurezza ha dato informazioni molto dettagliate, in modo da farle comprendere anche a chi è poco esperto su pc e smart phone. Grazie Banco Poste anche se sei poco disponibile e per niente chiara.

  16. non riesco a fare un bonifico per colpa del codice conto…. vado in banca e trasferisco il mio conto postale. E’ la soluzione più veloce

    1. @Giovanna il codice conto lo puoi recuperare recandoti presso un ATM di Poste Italiane, inserendo la tua carta di debito e da servizi opzioni – sicurezza trovi la voce per associare il numero di cellulare nonché richiedere il codice conto. La stessa operazione si può fare online.

  17. maledetto codice conto. io non l’ho mai ricevuto e sul web sfido chiunque a trovare la sezione dove chiedere una sua rigenerazione. ma che servizio è questo? Dove si trova la sezione dedicata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *