Codici dei colori nel sistema esadecimale e RGB

Nel linguaggio di programmazione i colori possono essere indicati in vari modi, in base all’ambiente di sviluppo. Alcuni linguaggi, come l’html consentono l’inserimento del colore anche nel formato testuale, altri, invece, necessitano di uno specifico codice che può essere espresso in formato binario RGB (dall’inglese dei primi tre colori primari Red, Green e Blue) e in formato esadecimale.

File html con codice testuale, binario o esadecimale

Apriamo il blocco note di Windows, creiamo un file html, salviamo, aggiungiamo il seguente codice e variando solamente l’attributo color e, apriamo, in tempo reale il browser per vederne l’effetto.

Possiamo inserire i colori in lingua inglese, col codice RGB binario o in forma esadecimale.

<html>
<head><title>prova</title></head>
<body bgcolor="#008000">
<font face="arial" color="#000000">Prova colore testo</font>
</body>
</html>

prova Prova colore testo

Alcuni colori che potremo inserire sono:

  • red (rosso) 255,0,0 #ff0000
  • green (verde) 0,255,0 #008000
  • blue (blu) 0,0,255 #0000ff
  • cyan (azzurro) 0,255,255 #00ffff
  • yellow (giallo) 255,255,0 #ffff00
  • white (bianco) 255,255,255
  • black (nero) 0,0,0 #000000
  • silver (argento) 192,192,192 #c0c0c0
  • gray (grigio) 128,128,128 #808080
In tre modi è possibile inserire i colori all’interno di un file di programmazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.