Come Bloccare Smartphone e Tablet Android

La tecnologia al giorno d’oggi ci aiuta anche contro i furti e gli smarrimenti dei nostri gioiellini tecnologici, smartphone e tablet, infatti possono essere bloccati, e anche resettati – se connessi ad una rete internet 3g o wi-fi, da remoto. In questo modo è possibile evitare un uso fraudolento della nostra sim e del contenuto del nostro device.

Istruzioni su Come Bloccare Dispositivo Android

Accedere al menù e fare clic su Impostazioni Google, un tap su Gestione Dispositivi Android e spuntare entrambe le caselle: Localizza questo dispositivo da remoto e Cosenti blocco da remoto e resetta. Spuntando la casella si aprirà una nuova schermata fare clic su attiva.

Per effettuare un’operazione da remoto:

  1. Accedere al proprio account Google all’indirizzo android.com/devicemanager.
  2. Selezionare il dispositivo
  3. Seleziona una di questi opzioni:
    • Fai squillare. Consente di fare squillare lo smartphone o il tablet con funzione telefono al massimo volume per un tempo massimo di 5 minuti, anche se è stato configurato in modalità vibrazione o silenziosa.
    • Blocca. Blocca il device impostando una password.
    • Resetta. Effettua un ripristino di fabbrica.

Per una migliore funzionalità del servizio è preferibile avere una connessione 3 g ottimizzata o che si trovi connesso ad una rete wi-fi.

IMPORTANTE: E’ necessario che il dispositivo sia connesso ad internet per bloccarlo; si può bloccare anche off line ed al primo collegamento alla rete Google si occuperà di effettuare l’operazione richiesta.

 

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *