Come compilare domanda ATA 2021

Dalle ore 9.00 di lunedì 22 marzo alle ore 23.59 di giovedì 22 aprile 2021 è possibile inviare domanda ATA per poter essere chiamati nel triennio 2021-2024 come supplente breve per i profili con i quali ci si candida.

Il titolo di ammissione è il diploma tranne per il profilo di infermiere per il quale si richiede il possesso della laurea mentre per il profilo di collaboratore scolastico è possibile inserirsi anche con il diploma di qualifica triennale, maestro d’arte, scuola magistrale per l’infanzia, attestati o diplomi professionali.

Nel caso di assistenti tecnici, cuochi, addetti aziende agrarie e guardarobieri è necessario avere conseguito il diploma di indirizzo specifico.  

Accesso con SPID

Per accedere collegarsi al sito tematico del MIUR dedicato al bando ATA 2021.
Differentemente dal precedente bando ATA non è più necessario richiedere l’attivazione di un nuovo account ma basta autenticarsi con la propria identità SPID, qualora non si avesse basterà richiederla gratuitamente a una delle nove società autorizzate a rilasciarla (si consiglia di leggere la guida: SPID: Cos’è, come funziona, dove usarlo e gli errori comuni).

La schermata di Login. Si può accedere anche col vecchio account di Istanze On Line.

Il sito della domanda

Effettuato l’accesso con SPID sarà mostrata una pagina informativa con le indicazioni su compilazione e inoltro della domanda, le avvertenze e l’informativa sul trattamento dei dati personali.

Per procedere fare clic su Accedi.

La schermata che viene mostrata dopo aver effettuato l’accesso.
In alto a destra viene mostrato lo stato della domanda.

Ufficio destinazione domanda

Se si era presenti nelle precedenti graduatorie ATA verrà mostrata automaticamente la provincia di inserimento della domanda e l’istituzione scolastica di destinazione e trattamento della domanda.
È obbligatorio spuntare le opzioni inerenti l’eventuale presenza nelle graduatorie provinciali permanenti e nelle graduatorie ad esaurimento che comporterebbe la cancellazione obbligatoria.

Nel caso in cui si abbia avuto un provvedimento di convalida/rettifica del punteggio è necessario specificare gli estremi.

Clic su Avanti.

I primi campi da compilare riguardano la provincia di inserimento.

Dati personali

Vengono mostrati i dati anagrafici e i dati di recapito.
Qualora si desiderasse modificarli bisogna entrare su Istanze On line – Funzioni di servizio.

Clic su Avanti.

I dati personali non si possono modificare da questa sezione ma entrando su Istanze On Line.

Profili

Adesso vengono mostrati i profili e, nel caso di aggiornamento, sono visualizzati anche i dati inerenti al punteggio precedente, il punteggio del titolo di accesso, il punteggio di altri titoli culturali, il punteggio titoli di servizio e il punteggio totale.

Per inserire un profilo dal menu a tendina fare clic sulla voce Inserimento

In caso di aggiornamento delle graduatorie è possibile eseguire le seguenti operazioni: Conferma, Aggiornamento e Cancellazione.

Effettuate le scelte fare clic su Avanti.

Scelta del profilo ATA.

Modello di presentazione della domanda

Vengono mostrati i profili selezionati per l’inserimento e/o l’aggiornamento.

Per ogni profilo è possibile compiere delle azioni, al cui fianco viene indicato se la sezione sia stata compilata o meno.

Il modello di presentazione della domanda ATA 2021.

Titolo di ammissione

Il primo blocco di azioni disponibili fa riferimento al titolo di ammissione, e nello specifico viene richiesto di indicare i seguenti dati:

  • Titolo di accesso
  • Anno di conseguimento
  • Votazione conseguita
  • Base votazione conseguita
  • Luogo e data di conseguimento

Diversamente se il titolo sia stato conseguito all’estero compilare le voci presenti nel rispettivo box.

Inoltre, se si è stati soggetti a un provvedimento giurisdizionale compilare i campi del box inerente.

Infine, indicare la modalità di accesso.

Titoli culturali e Certificazioni informatiche

In base al profilo è possibile aggiungere certificazioni informatiche e il titolo di laurea nonché titoli specifici come il certificato di dattilografia per l’amministrativo o l’attestato OSA per il collaboratore scolastico.

Titoli valutabili per il profilo di Assistente Amministrativo.

Scelta preferenze di sede

È possibile inserire o aggiornare le 30 scuole (inclusa la scuola capofila) dove si verrà inseriti nella graduatoria ATA di Terza Fascia.

La ricerca filtra i risultati per comune e non per provincia.

Titoli di servizio

Se nel precedente triennio si è prestato servizio, facendo clic in questa sezione automaticamente viene mostrato il codice profilo, la data inizio, la data fine e la denominazione scuola per il quale si è stato assunti temporaneamente. Per importare questi dati fare clic sul pulsante verde Importa nella domanda e poi su inserisci.

Titoli di preferenza

Se si possiede uno o più titoli di preferenza compilare i rispettivi campi.

Nello specifico sono:

  1. Insignito di medaglia al valor militare
  2. Mutilato o invalido di guerra ex combattente
  3. Mutilato o invalido per fatto di guerra
  4. Mutilato od invalido per servizio nel settore pubblico e privato
  5. Orfano di guerra
  6. Orfano di caduto per fatto di guerra
  7. Orfano di caduto per servizio nel settore pubblico e privato
  8. Ferito in combattimento
  9. Insignito di croce di guerra o di altra attestazione speciale di merito di guerra o capo di famiglia numerosa
  10. Figlio di mutilato o invalido di guerra ex combattente
  11. Figlio di mutilato o invalido per fatto di guerra
  12. Figlio di mutilato o invalido per servizio nel settore pubblico e privato
  13. Genitori vedovi non risposati e sorelle e fratelli vedovi o non sposati dei caduti in guerra
  14. Genitori vedovi non risposati e sorelle e fratelli vedovi e non sposati dei caduti per fatto di guerra
  15. Genitori vedovi non risposati e sorelle e fratelli vedovi o non sposati dei caduti per servizio nel settore pubblico e privato
  16. Aver prestato servizio militare come combattente
  17. prestato servizio senza demerito, a qualunque titolo, per non meno di un anno alle dipendenze del Ministero Istruzione
  18. Coniugato e non coniugato con riguardo al numero dei figli a carico
  19. Invalido o mutilato civile
  20. Militari volontari delle Forze armate congedati senza demerito al termine della ferma o rafferma
    1. di aver prestato, senza demerito, i seguenti servizi alle dipendenze dello Stato o di altre pubbliche amministrazioni
A parità di punteggio il titolo di preferenza consente di precedere tutti gli altri candidati ATA.

Note

Specificare eventuali note.

Altre dichiarazioni

Affinché si possa inviare la domanda ATA è necessario spuntare tutte le voci presenti in questa sezione.

Nel dettaglio le dichiarazioni si riferiscono a:

  • Cittadinanza
  • Vincolo di età (di essere in età non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 67 al 1° settembre 2021)
  • Diritti civili e politici (di godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza)
  • Obblighi di leva (di essere nella seguente posizione nei confronti degli obblighi di leva)
  • Liste elettorali
  • Destituito o dispensato (di non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero di non essere stato licenziato per giusta causa o giustificato motivo soggettivo)
  • Decaduto di non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale, ai sensi dell’articolo 127, primo comma, lettera d), del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, o siano incorsi nella sanzione disciplinare della destituzione)
  • Inabilitato o interdetto (di non trovarmi temporaneamente inabilitato o interdetto, per il periodo di durata dell’inabilità o dell’interdizione)
  • Condanne penali
  • Procedimenti penali
  • Dipendente pubblico (di non essere un dipendente dello Stato o di enti pubblici collocato a riposo, in applicazione di disposizioni di carattere transitorio o speciale)
  • Idoneità fisica (di essere fisicamente idoneo allo svolgimento delle funzioni proprie del profilo cui si aspira)
  • AUTORIZZAZIONE TRATTAMENTO DATI PER IL DIRIGENTE PREPOSTO (di autorizzare il Dirigente preposto competente al trattamento informatizzato dei dati personali per le finalità connesse e necessarie allo svolgimento della presente procedura, ai sensi e con le garanzie di cui agli articoli 6 e 13 del Regolamento UE 016/679 (GDPR))
  • Trattamento dati personali (di dare il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento 2016/679/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati) e del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196))

Gli unici campi facoltativi riguardano l’eventuale conoscenza della lingua slovena e altre dichiarazioni.

Al termine fare clic su Inserisci.

Inoltro domanda ATA

Completata la compilazione o l’aggiornamento è possibile fare clic sul pulsante Inoltra per inviare l’istanza.

La bozza

Finché non si inoltra la domanda ATA il sistema automaticamente ne genera la bozza che può essere visualizzata o modificata, facendo clic sui rispettivi pulsanti.

Qualora la domanda sia stata compilata ma non inoltrata dopo ogni accesso viene mostrata questa schermata.

Annullo e Reinvio

Dopo l’inoltro è possibile fare delle modifiche solamente annullando l’istanza. Dopo di che eseguire i cambiamenti, ed entro le ore 23.59 del 22 aprile 2021 rinviarla nuovamente.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *