Come condividere un documento su Google Drive

Google Drive, il cloud del popolare motore di ricerca, consente di condividere sia la semplice visualizzazione che la modifica dei contenuti di un documento.
Per fare ciò è necessario avere un account Google e disporre degli indirizzi di posta elettronica dei collaboratori.

Creare e condividere sul Drive

Effettuato l’accesso al Drive per creare un nuovo documento basta fare clic sul pulsante “+Nuovo” posizionato in alto a sinistra dello schermo (per chi usa un computer).
Dal menu scegliere la tipologia del file che si desidera creare, a scelta tra: documenti Google (file di videoscrittura), fogli Google (fogli di calcolo), presentazioni Google (similar at Power Point) e Moduli Google (i classici form per raccogliere adesioni o creare quiz).
Una volta creato il documento fare clic sul pulsante blu “Condividi” e digitare gli indirizzi email o i nomi delle persone – se già presenti tra i contatti.
Di default a ogni persona o gruppo viene assegnato il ruolo di editor, che permette di effettuare modifiche al documento. Tuttavia è possibile limitare le autorizzazioni, declassando in visualizzatore o commentatore.
Opzionalmente è possibile inviare un messaggio.
Compilato il modulo fare clic su Invia.
Inoltre, accedendo alle impostazioni, facendo clic sulla rotellina di ingranaggio sono presenti ulteriori opzioni, quali:

  • gli editor possono modificare le autorizzazioni e condividere;
  • visualizzatori e commentatori possono vedere l’opzione per scaricare, stampare e copiare.

Despuntare una o più opzioni, tornare indietro e inviare.

Videoscrittura, fogli di calcolo, presentazioni e moduli sono solo alcuni tipi di file che si possono condividere su Google Drive.
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *