Come Installare WordPress su Altervista

WordPress è il cms più usato per creare un blog. In questo articolo vediamo come installarlo manualmente su Altervista, uno dei servizi di hosting gratuito più popolari in rete.

altervista

Andare su wordpress.it e scaricare l’ultima versione; poi scaricare, installare ed aprire Filezilla, il software gratis che permette di gestire i file sul proprio hosting; autenticarsi inserendo le credenziali ricevute da Altervista e cancellare il file index.html; estrarre il contenuto dalla cartella di WordPress ed effettuare l’upload. Al termine per usare WP è necessario creare un database; accedere al pannello di Altervista -> Risorse e fare clic su Attiva il Database.

Due le opzioni: standard con un limite di 20.000 operazioni orarie e senza necessità di rinnovo opppure senza limiti, con infinite operazioni orarie e rinnovo annuale. Fatta la scelta, andare sulla barra degli indirizzi e scrivere l’url del proprio account altervista, tipo nomesito.altervista.org. e procediamo all’installazione. Clic su Iniziamo! Inserire nome database, nome utente, password e host del database, ed opzionalmente cambiare il prefisso tabella e poi clic su inizia. Se non ci sono problemi viene visualizzata una pagina di conferma, clic su esegui e installa. Infine scegliere titolo e credeziali dell’amministartore (nome utente, password ed email) e clic su Installa WordPress. Il blog è pronto accedere all’area amministrativa ed iniziare a definire la grafica e riempirlo di contenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *