Come inviare dichiarazione precompilata 2019

Dal 15 aprile è possibile consultare la propria dichiarazione dei redditi precompilata 2019 riferita all’anno d’imposta 2018. Il servizio è disponibile per i dipendenti pubblici tramite il servizio NoiPA o per tutte le altre utenze tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate o dell’INPS. E’ possibile accedervi usando i rispettivi account dei vari servizi (nota nel caso dell’INPS è necessaria la conversione da pin ordinario a pin dispositivo) oppure utilizzando lo SPID.
La precompilata riporta eventuali famigliari a carico, i dati della certificazione unica (ex Cud), locazioni brevi, interessi passivi su mutui, premi assicurativi e contributi previdenziali, contributi deducibili e/o detraibili, spese sanitarie, spese veterinarie, spese universitarie, spese per la frequenza degli asilo nido, erogazioni verso Onlus, spese inerenti il recupero del patrimonio edilizio.

La dichiarazione può essere modificata e inviata dal 2 maggio.

Quattro step

La procedura di invio della dichiarazione precompilata 2019 si compone di 4 fasi:

  1. Visualizza i dati
  2. Scegli il modello
  3. Compila e invia
  4. Dichiarazione inviata

Visualizza i dati

Consente di mostrare tutti i dati inerenti la propria dichiarazione, per alcune voci come le spese sanitarie è possibile visionare in dettaglio tutti gli acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie e studi specialistici.

Scegli il modello

I modelli disponibili sono:

  • 730 Precompilato

è il modello per lavoratori dipendenti e pensionati. Il contribuente che ha il sostituto d’imposta (datore di lavoro o ente pensionistico) ottiene il rimborso direttamente nella busta paga o nella rata di pensione. Se, invece, deve versare delle somme, queste vengono trattenute dalla retribuzione o dalla pensione.

  • Redditi PF WEB

Redditi PF Web è l’applicazione che consente di compilare i principali quadri del modello Redditi PF (fascicolo 1 e, in parte, fascicolo 2) senza scaricare alcun software. Non possono utilizzare Redditi PF Web (ma devono utilizzare Redditi PF Online) i contribuenti soggetti agli ISA, con redditi da partecipazione o che devono presentare il modello IVA.

  • Redditi PF Online

Redditi PF Online è il software completo per la compilazione del modello Redditi PF (fascicoli 1, 2 e 3), utilizzabile da tutti i contribuenti con l’installazione sul proprio pc di un apposito programma. Devono utilizzare Redditi PF Online i contribuenti soggetti agli ISA, con redditi da partecipazione o che devono presentare il modello IVA.

Inoltre è possibile conoscere l’eventuale importo da versare e scaricare una copia in PDF (in italiano, tedesco oppure sloveno) o in versione testuale.

Compila e invia

Dal 2 maggio e fino al 23 luglio 2019 è possibile modificare e inviare la dichiarazione.

Ricordiamo che accettando la dichiarazione senza l’apporto di alcun cambiamento comporta l’archiviazione della dichiarazione stessa e la possibilità di non essere sottoposti a ulteriori controlli.

Dichiarazione inviata

Visualizza lo stato della dichiarazione inviata.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *