Come registrare cellulare al registro delle opposizioni

RPO è il Registro Pubblico delle Opposizioni dove, dal 27 luglio 2022, è possibile registrare, oltre al numero di telefonia fissa, anche i numeri di telefonia mobile per evitare di essere contattati dai call center.

Premessa

Prima di procedere è importante sapere che:

L’iscrizione al servizio annulla i consensi alla pubblicità rilasciati in precedenza, tranne quelli con i gestori delle tue utenze (ovvero quelli con cui hai contratti continuativi, per esempio del settore telefonico ed energetico) e quelli che autorizzerai dopo l’iscrizione al Registro. Il servizio si riferisce sia alle chiamate con operatore umano sia a quelle automatizzate (“robocall”). L’iscrizione è gratuita e a tempo indeterminato, ma può essere rinnovata se si intende annullare nuovamente i consensi al telemarketing rilasciati dopo l’iscrizione al RPO.

Registrazione cellulare al Registro delle opposizioni

Collegarsi al sito registrodelleopposizioni.it e fare clic su “Per il cittadino”, iscrivendosi senza autenticazione o tramite SPID.

In questa guida vediamo come iscriversi mediante l’identità pubblica digitale ovvero lo SPID.

La procedura si compone di 4 fasi: inserimento dati, verifica numero, scelta opposizione e riepilogo.

Inserimento dati

Digitare il numero telefonico fisso o mobile, di cui si è intestatari, che si desidera far opporre al marketing. È possibile aggiungere più numeri.
L’indirizzo email, essendovi autenticati a mezzo SPID, viene automaticamente rilevato.
Poi bisogna prendere visione e dichiarare la veridicità dei dati spuntando le rispettive caselle nonché digitare, nell’opportuno campo il testo visualizzato nell’immagine. Clic su Prosegui.

Verifica numero

Effettuare una telefonata al numero visualizzato a schermo e attendere che cada la linea. Clic su Prosegui.

Scelta opposizione

Spuntare le caselle Registro telefonico e/o registro postale, in quest’ultimo caso se non è modificabile significa che non è presente negli elenchi telefonici pubblici. Clic su Conferma.

Il codice registro assegnato è essenziale qualora si decidesse di modificare l’iscrizione e non effettuare il login a mezzo SPID.

Il Registro delle Opposizioni è stato istituito con il DPR del 7 settembre 2010 n. 178.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.