Come richiedere online l’attestato di rischio

L’Attestato di rischio è il documento essenziale da presentare quando si decide di cambiare compagnia di assicurazione auto.

Infatti è tramite questo documento che viene calcolato il cosiddetto premio assicurativo, la somma da pagare per assicurare la propria vettura.

All’interno del documento vengono certificati eventuali incidenti denunciati negli ultimi 5 anni ed è indicata la classe CU (Bonus-Malus) maturata. Viene riportata anche la classe di provenienza e la classe di assegnazione.
Dal 2015 – lo stesso anno in cui è stato “convertito” nel formato digitale anche il certificato di proprietà della macchina – l’attestato di rischio non è più disponibile nel formato cartaceo ma esclusivamente in formato digitale (l’universale PDF) scaricabile – in genere – dalla propria area riservata sul sito della compagnia di assicurazione auto.

L’attestato di rischio viene aggiornato 30 giorni prima della scadenza della polizza.

Cartaceo vs Digitale

Il processo di digitalizzazione dei documenti inerenti l’automobile avanza sempre di più. Oltre al già citato attestato di rischio, che insieme al certificato di proprietà, è reperibile solamente nel formato digitale dal 2015 bisogna ricordare anche l’eliminazione del tagliando di assicurazione (che andava esposto sul cruscotto).

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *