Come richiedere rimborso parziale di un buono fruttifero

Sottoscrivendo buoni fruttiferi dematerializzati tramite Conto Corrente BancoPoste, Libretto Postale Smart o Postepay Evolution, com’è noto, è possibile in ogni momento richiedere un rimborso. Ma non tutti sanno che – differentemente da come avveniva con i buoni fruttiferi cartacei – il rimborso può essere anche parziale. Pertanto potete disinvestire solo una parte del capitale investito mentre il restante continuerà a maturare interessi.
Non è però possibile compiere l’operazione inversa, ovvero incrementare il capitale.

Al momento di richiesta del rimborso online, bisogna selezionare l’opportuna casella “Rimborso Parziale”* e indicare il valore che deve rispettare il taglio di € 50,00 e multipli, ad esclusione dei BFP7insieme per le quali le frazioni minime sono riportate nei relativi Fogli informativi.
Successivamente sarà necessario rivedere i dati e autorizzare l’operazione tramite lo strumento di protezione associato (codice otp, lettore Smart, codice dispositivo ecc.).
Ricordiamo che i buoni fruttiferi dematerializzati non vanno in prescrizione, poiché alla data di scadenza vengono automaticamente rimborsati sul conto/libretto/postepay al quale sono associati.

*Attenzione! Non è possibile richiedere rimborsi parziali/integrali nella stessa giornata di emissione.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *