Come scaricare la certificazione per dichiarazione ISEE Poste Italiane

L’ISEE, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente, è un documento fondamentale da richiedere direttamente all’INPS o presso CAF che consente di ottenere agevolazioni economiche in base alla situazione reddituale dell’intero nucleo familiare. In questo modo si può usufruire di determinati bonus, che generalmente vengono erogati per ISEE sotto i 20.000 euro.
Ai fini della compilazione ISEE è di vitale importanza indicare il patrimonio immobiliare e mobiliare e in quest’ultimo caso vanno indicati tutti i rapporti bancari e di investimento con relativi importi di saldo finale e giacenza media.

Certificazione BancoPosta

Dal 2021 Poste Italiane ha lanciato il nuovo servizio online che consente a tutti coloro che hanno almeno un prodotto BancoPosta di ottenere direttamente da casa la certificazione del saldo finale al 31 dicembre e la giacenza media all’anno di riferimento per ogni rapporto intrattenuto.
Tali valori sono fondamentali per richiedere l’ISEE.
La certificazione si ottiene in pochi minuti, una volta effettuato l’accesso nella propria area riservata, è sufficiente compilare un piccolo modulo dove selezionare la tipologia di certificazione:

  • Report ISEE 2021,
  • Report ISEE Provincia autonoma di Bolzano 2021,
  • Report consistenze patrimoniali 2020,
  • Report ISEE anni precedenti,
  • Report ISEE anni precedenti Provincia autonoma di Bolzano

Facoltativamente, spuntando la rispettiva opzione, è possibile ricevere una copia PDF in allegato via email, all’indirizzo rilasciato sul proprio profilo.
Infine, spuntare l’opzione inerente le condizioni del servizio per invio certificazione per email.
Premere il tasto Continua per scaricare immediatamente la certificazione.

La giacenza media e i saldi finali di ogni anno per ottenere l’ISEE sono disponibili con un clic all’interno dell’area riservata di Poste Italiane.

La certificazione valida ai fini ISEE riporta i seguenti dati:

  • codice fiscale,
  • nome e cognome del richiedente,
  • oggetto,
  • Identificazione dei prodotti (conti correnti, Postepay, BFP, libretti postali ecc.),
  • numero di intestatari,
  • saldo al 31 dicembre (2019 per l’ISEE 2021 e 2018 per l’ISEE 2020),
  • giacenza media.

Alcune cose da sapere

  • La giacenza media viene riportata solo per carte Postepay fornite di IBAN.
  • Il libretto postale riporta il saldo e la giacenza non solo riferito al libretto stesso ma anche all’investimento di accantonare le somme.
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *