Come smontare un computer portatile

La manutenzione e l’ottimizzazione di computer portatili nel corso degli anni ha avuto un evoluzione verso la complicazione.

Se negli ingombranti computer portatili fino a un decennio fa era possibile semplicemente capovolgere il portatile, scollegarlo dalla rete elettrica, rimuovere la batteria e le viti dello scomparto che c’interessava per cambiare l’hard disk e perfino la memoria ram, oggi è tutto più complicato.

Di fatto la maggior parte dei computer portatili che escono dalle fabbriche si smontano dal fronte rendendo l’operazione decisamente più critica e soggetta ad errori irreversibili.

Lo smontaggio frontale non è una novità! E’ sempre stato adottato ma solo per sostituire la tastiera (approfondimento su Come sostituire tastiera in un computer portatile) e non per poter sostituire l’hard disk con uno più performante, come un SSD a stato solido.

Comunque in questa guida vi elenchiamo i passaggi per smontare un computer portatile frontalmente.

La parte posteriore della mascherina di un portatile, dov’è collegato il touch pad e il pulsante power.

Arnesi

E’ necessario un giravite, preferibilmente magnetico, e una tessera tipo fidelity card da supermercato.

Svitare le viti sul retro

Fornirsi di un giravite e svitare tutte le viti presenti sul retro del portatile.

Rimuovere la tastiera

Per poter accedere al vano hard disk è necessario rimuovere la tastiera facendo una leggera pressione verso l’alto, finché si vedono le levette. Ci si può aiutare con una carta fedeltà o anche un cacciavite, ma in quest’ultimo caso prestando la massima attenzione poiché è facile graffiare il portatile.
Una volta sollevata la tastiera bisogna sganciarla alzando la barretta bianca.

Interno del pc portatile dopo aver rimosso la tastiera.

Sganciare touch pad e tasto power

Come avete precedentemente staccato il cavo della tastiera dovete fare altrettanto per il cavo del tasto power e del touchpad.

Svitare le viti sul fronte

Svitare le viti presenti sotto la tastiera. Infine dovete sollevare la mascherina facendo una lieve pressione sui bordi laterali.

Sostituzione hard disk

Adesso è possibile rimuovere un hard disk SATA con un altro dello stesso tipo o potenziandolo con un SSD.

Rimettere tutto apposto

Riposizionare la mascherina, riavvitare le viti frontali, ricollegare i cavi di touchpad, del tasto power e della tastiera con quest’ultima che va riagganciata e infine avvitare le viti sul retro.

Accendere il portatile e verificare il corretto funzionamento.

L’interno di un pc smontato frontalmente. Si nota lo slot dell’hard disk, scheda madre e memoria ram.
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *