Come trasferire numero di cellulare (portabilità) ad altro operatore

Una delle novità più interessanti introdotte negli ultimi anni dal settore della telefonia mobile è rappresentata dalla possibilità di mantenere il proprio numero di cellulare cambiando operatore. E’ indubbio che sia una tra le comodità più accattivanti per “rubare” il cliente ai rivali, da parte del provider; mentre per il consumatore la possibilità di avere più servizi ed una tariffa migliore senza avere la necessità di comunicare un nuovo numero a tutti i parenti e agli amici.

Portabilità numero di cellulare

Come nel caso del trasferimento di un dominio, per autorizzare il “trasloco” del numero di cellulare da un operatore ad un altro è necessario usare un codice, che nel caso specifico, prende il nome di ICCID. Un codice numerico di 19 o 20 caratteri stampato sul reto della sim, che identifica in modo univoco il cliente.

La richiesta di portabilità del numero nel caso di Poste mobile, Bip, Noverca e Vodafone può essere eseguita direttamente da casa; andando nei rispettivi siti, registrandosi, cercare l’offerta più adatta e poi clic su un link tipo “mantieni il numero” e ad un certo punto verrà richiesto di inserire gli stessi dati presenti nella sim che si possiede ed in più il codice ICCID che si trova sul retro della carta.

Tim

Attenzione con la portabilità del numero il credito residuo verrà automaticamente trasferito presso il nuovo operatore!

Inoltre se siete nuovi clienti è necessario inviare via fax o tramite caricamento web, il documento d’identità, i cui dati sono stati inseriti in fase di iscrizione.

Quando giungerà a casa la sim, seguire le istruzioni per attivarla.

Vodafone

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *