Condividere un file privato su Google Drive

Google Drive è il servizio cloud gratuito del popolare motore di ricerca. Il servizio oltre a consentire la visualizzazione, modifica, creazione, rimozione e altre operazioni su file e cartelle in tutti i dispositivi ad esso collegato è anche possibile condividere privatamente uno o più file.

Una volta caricato il file sulla piattaforma, direttamente da browser o usando il programma installato su Windows, accedere al menu contestuale del file da condividere e scegliere la voce Condividi e poi inserire l’indirizzo email del contatto nonché eventualmente una nota e fare clic su Invia.

Successivamente bisogna decidere se inviare l’invito, dove il mittente avrà 14 giorni per accedere con un account Google, oppure il link, in questo caso non è richiesto alcun login.

E anche possibile aggiungere delle opzioni avanzate, quali: disattivare la stampa, copia e il download del file, impedire agli editor di modificare gli accessi e aggiungere nuove persone. Dal menu a tendina al fianco l’indirizzo e-mail si può decidere di consentire: la modifica, la visualizzazione, i commenti.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *