Configurare opzioni sicurezza su Zoom

Con l’ultima versione di Zoom sono state aggiunte importanti opzioni per la sicurezza, valida sia nella versione gratuita che nella versione premium (a pagamento).

Dopo i recenti attacchi, Zoom, ha deciso di implementare notevolmente la sicurezza.

Durante una diretta viene mostrata la nuova icona “Security”, dove, è possibile consentire o meno ai partecipanti di:

  • condividere lo schermo,
  • usare la chat,
  • modificare il nome.

Inoltre, si può decidere in ogni momento di chiudere gli ingressi attivando l’opzione “Lock meeting” nonché aprire la sala d’attesa (Enable Waiting Room) che consente, così, l’accesso autorizzato solo dopo che l’organizzatore ha fatto clic sul pulsante “Admit”. L’opzione di ammissione manuale è attiva di default in tutti gli account.

Zoom consente di attivare/disattivare le varie opzioni singolarmente o combinandole tra loro.

La password

Differentemente da ciò che avveniva agli inizi: tutti gli account Zoom devono avere una password generata automaticamente dal sistema.
La password è statica ma diventa dinamica nel caso di appuntamenti programmati.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *