Creare quiz interattivi con Wordwall

In un precedente articolo abbiamo visto come sia possibile creare velocemente dei quiz con Google Moduli tuttavia l’impatto interattivo di Google si limita a una grafica di stampa tradizionale.
Per rendere più accattivante un quiz ci si può iscrivere a Wordwall un’applicazione online freemium, ovvero disponibile in versione free con alcune limitazioni e, a pagamento, in versione premium con tutte le funzionalità sbloccate.

L’iscrizione gratuita avviene con la tipica combinazione email e password oppure via Google.
Effettuato l’accesso, nella versione free, è possibile creare le seguenti attività interattive:

  • quiz,
  • abbinamenti,
  • organizza per gruppo,
  • immagini ed etichette,
  • ruota della fortuna,
  • apri la scatola,
  • memory,
  • parola mancante,
  • carte random,
  • telequiz,
  • trova le corrispondenze,
  • cruciverba,
  • riordina,
  • vero o falso,
  • anagramma,
  • crucipuzzle,
  • inseguimento nel labirinto,
  • gira le tessere.

Creare il primo quiz

Una volta scelta l’attività darne un titolo, specificarne le domande e le risposte, fino a un massimo di sei opzioni, ricordandosi di spuntare quale sia quella corretta.

Inoltre, sia per le domande sia per le risposte è possibile aggiungere un’immagine, caricata dal computer o importata dal web.

Al termine, il quiz, può essere condiviso sulle principali piattaforme social Facebook e Twitter, importabile su Classroom, spedito via email, incorporato sul proprio sito oppure mostrarne il codice QR.

Il quiz creato può essere condiviso privatamente o pubblicamente. All’interno della propria area riservata saranno disponibili varie statistiche tra cui la classifica.

Il contenuto essere anche impostato come modello, modificato, rinominato, duplicato, spostato ed eliminato.

Per ogni quiz è possibile scegliere un tema e cambiare le opzioni predefinite quali:

  • timer
  • vite
  • casuale
  • correzione
  • fine del gioco

L’intelligenza artificiale di Wordwall consente di produrre lo stesso quiz nelle diverse attività viste nel precedente paragrafo.

Screenshot di un quiz creato con Wordwall.

Esempio di quiz

Qui sotto un esempio di quiz creato con Wordwall incorporato all’interno del nostro blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.