Deezer e Spotify musica streaming e ondemand, anche gratis!

Dopo aver visto le principali piattaforme di VOD e streaming video tra piani flat (sia a pagamento: Infinity, Now Tv, Amazon Prime Video, Netflix, Dazn, Eleven Sport che gratuiti: Vvvvid, Rai Play, Mediaset Play e Pop Corn Tv) e pay per view (Google Play Video, Chili, Rakuten (ex Wuaki)) in questo articolo ci occupiamo delle principali piattaforme di streaming on demand musicali.

Anche qui è importante distinguere tra servizi di acquisto dei brani/album e servizi flat, quest’ultimi offerti anche in versione free.
I principali servizi di acquisto dei brani sono iTunes Store per dispositivi Apple e Musica su Google Play mentre tra i servizi flat ci sono: Spotfy (leggere anche l’articolo di approfondimento: Spotify, Cos’è e Come Funziona?), Deezer e una speciale versione di Google Play Musica.
Indipendentemente dalla piattaforma per poter accedere a questi servizi è necessario avere un account, collegabile anche a un account social preesistente, e nel caso di acquisti, avere a disposizione una carta di credito, anche prepagata come la Postepay.

Google Play Musica

Google Play Musica offre non solo l’acquisto dei brani o degli album ma anche la possibilità di accedere alla versione flat, come avviene per Deezer e Spotify. Anche in questo caso il servizio è utilizzabile gratuitamente con la possibilità di usufruire di un mese gratuito tuttavia, è comunque necessario registrare un carta di credito per poter usufruire della versione free flat.

Deezer e Spotify

Le versioni gratuite di Spotfy e Deezer consentono di ascoltare la musica preferita, inserendo degli spot pubblicitari e limitando alcune funzioni – ad esempio nella versione premium di Deezer è possibile scaricare i brani per poterli ascoltare anche in assenza di rete dati.

Deezer e Spotfy sono piuttosto simili. Di fatto entrambi consentono di provare tutte le funzionalità gratis per 1 mese e sono accessibili anche da smartphone e tablet scaricando preventivamente l’app tuttavia, Deezer, si differenzia poiché consente di accedere al servizio direttamente da browser senza la necessità di dover scaricare software aggiuntivo.

Conclusioni

Google Play Musica, Deezer e Spotify offrono:

  • Milioni di brani da ascoltare online (offline nella versione a pagamento).
  • Versione gratuita con inserimento di spot pubblicitari.
  • Possibilità di provare la versione premium per 30 giorni, senza impegno.
  • Ricerca del brano o artista.
  • Creazione di playlist.
  • Multicompatibilità con PC, MAC, Linux, iPhone, iPad, Smartphone e Tablet Android.
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *