Dns Changer rischio blackout pc

Lunedì 9 luglio 2012  potrebbero essere centinaia di migliaia i computer in tutto il mondo che non potranno conettersi ad internet.

dns changer

La causa è il Dns Changer, l’ormai ahinoi celebre virus che da anni circola in rete, capace di reindirizzare i dns verso siti cloni al fine di rubare dati sensibili, princilpamente di natura economica e finanziaria. L’Fbi dopo aver individuato gli autori e attivato dei server temporanei ha deciso per la giornata di domani una soluzione drastica: disabilittare i server temporanei che consentivano anche ai computer infetti comunque di navigare. Questa soluzione potrebbe condurre all’impossibilità di connettersi a tutti quei pc infetti. Negli ultimi giorni Telecom Italia ha inviato un’email per verificare se il proprio elaboratore sia infetto, un check in on line.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *