Dov’è finito Internet Explorer su Windows 10?

Dopo l’aggiornamento all’ultima versione di Windows 10 non trovate più Internet Explorer, pertanto, pensate che sia stato rimosso?
Vi state sbagliando lo storico browser di Microsoft, oramai rimpiazziato da Microsoft Edge, è ancora disponibile su Windows 10.
Per accedere basta andare su Start – Accessori di Windows e avviarlo.
Utilizzare Explorer, tuttavia, può risultare controproducente giacché diversi siti non lo supportano.
Di fatto, continuando a usare Internet Explorer piuttosto che Microsoft Edge, Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera o Apple Safari, non è possibile:

  • Fare semplici opzioni di transizione per importare—rapidamente i preferiti e molto altro.
  • Disporre di velocità e prestazione inferiore nonché incompatibilità con i preferiti.
  • Assenza di funzionalità integrate per proteggere la privacy online.
  • Disporre di strumenti di apprendimento e funzionalità di accessibilità progettati per facilitare l’esplorazione.
La storica icona di Internet Explorer.
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *