Excel (L33): Calcolo imposta di bollo su rendicontazione trimestrale

Nella lezione numero 17 di Excel ci eravamo già occupati di come calcolare la giacenza media sul conto corrente e sul libretto postale fondamentale per sapere se sia dovuta o meno l’imposta di bollo. Tuttavia quella cartella di lavoro si basava su una rendicontazione annuale mentre sempre più istituti bancari e la Posta effettua tale calcolo su base trimestrale.

Sostanzialmente non cambia quasi nulla rispetto al precedente file Excel, infatti basta suddividere la giacenza annua in quattro trimestri.

Ricordiamo che l’imposta di bollo su conti correnti e libretti postali ammonta a 34,20 euro annui oppure 8,55 euro a trimestre. E’ possibile evitare l’imposta mantenendo una giacenza media inferiore a 5.000 euro.

Diversamente l’imposta di bollo su tutti gli altri prodotti finanziari (fondi, assicurazioni, obbligazioni, titoli di stato e buoni fruttiferi) è dello 0,2% addebitato al 31 dicembre di ogni anno.

L’unico prodotto finanziario esonerato dal pagamento dell’imposta di bollo è il buono fruttifero qualora il valore complessivo del portafoglio sia inferiore a 5.000 euro e/o nel caso in cui, a rimborso anticipato, il valore riscosso sia inferiore al valore nominale sottoscritto.

Scarica calcolo imposta di bollo conto corrente su rendiconto trimestrale

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *