Excel (L39): calcolare e scorporare Accisa e IVA

L’IVA e Accisa sono due imposte indirette. La prima è un’aliquota sull’imponibile, l’altra si basa sulla quantità consumata.

Questo è un articolo di approfondimento su Excel (L38): come scorporare l’IVA ampliando il discorso a un’altra imposta indiretta che colpisce i consumi, ovvero l’accisa, ma prima di scriverne ripassiamo qualcosa sull’aliquota che fa aumentare il prezzo dei consumi.

L’IVA è un’imposta indiretta sul valore aggiunto di beni e servizi offerti da terzi.
In Italia, nel 2019, esistono tre principali categorie d’IVA, quelle agevolate al 4% e al 10% e l’ordinaria al 22%.

L’accisa è anche un’imposta indiretta applicata ad alcune particolari categorie, come l’energia elettrica e il carburante.
La differenza principale tra IVA e Accisa è nel calcolo. Infatti l’IVA è una percentuale basata sull’imponibile mentre l’accisa è un importo unitario che si basa sulla quantità consumata.
Nel 2019, in Italia, l’accisa sulla benzina è di euro 0,7284 per ogni litro mentre l’accisa sull’energia elettrica è di euro 0,0227 per ogni kWh.
Da notare che l’accisa è anche soggetta ad IVA, il 10% per l’energia elettrica e il 22% per il carburante.

Calcolo IVA

Partendo dall’imponibile si può ottenere il prezzo finale. Per calcolare l’ammontare dell’iva basta fare il prodotto tra il prezzo netto e l’aliquota mentre per avere il prezzo lordo basta sommare l’imponibile col valore in euro ottenuto dall’aliquota.

CALCOLO IVA
IMPONIBILE            25,00 €
IVA %22%
IVA €              5,50 €
# TOTALE            30,50 €

Scorporo IVA

Si può eseguire anche l’operazione inversa passando dal lordo al netto. La formula, su Excel, per ottenere l’imponibile è: E2/(1+E3) dove in E2 si ha il valore lordo e in E3 l’aliquota. Infine fare la differenza tra lordo e netto per ottenere il valore in euro dell’IVA.

SCORPORO IVA
# TOTALE          20,00 €
IVA %22%
IVA €            3,61 €
IMPONIBILE          16,39 €

Calcolo Accisa su Luce

L’accisa attualmente in vigore (anno 2019) è di € 0,0227 per ogni kwh consumato. Il costo totale dell’accisa si basa sul semplice prodotto tra il valore unitario e il totale dei kWh. Inoltre sull’accisa è applica l’iva al 10% pertanto bisogna applicare le somma vista sopra per il calcolo dell’imposta sul valore aggiunto, semplicemente facendo il prodotto tra il totale dell’accisa e l’aliquota per conoscere l’ammontare in euro e poi fare la somma tra il totale accisa e il valore ottenuto dall’iva per conoscere l’importo complessivo dell’accisa con iva.

CALCOLO ACCISA SU LUCE
ACCISA kWh/€       0,0227 €
# kWh480
# ACCISA          10,90 €
IVA % SU ACCISA10%
IVA € SU ACCISA            1,09 €
# ACCISA CON IVA          11,99 €

Scorporo imposte benzina

Sulla benzina, come d’altronde sul diesel, sono presenti sia l’accisa, fissata per il 2019 a 0,7284 nel caso della benzina, e l’aliquota IVA al 22%.

In questo caso scorporiamo le imposte, ma prima inseriamo il costo al litro della benzina, il numero di litri e il costo finale.

Poi digitare il valore dell’accisa al litro, seguita dal suo totale (una somma tra il costo unitario e i litri totali) e infine calcoliamo l’iva con la formula vista sopra e adattata alle celle, nello specifico K4/(1+K7) dove K4 è il costo finale e K7 è indicato il valore dell’aliquota, di quest’ultima si può conoscere anche l’importo eseguendo la differenza tra il costo finale e il totale accisa.

SCORPORO IMPOSTE BENZINA
COSTO €/L                              1,600 €
# LITRI1,00
# COSTO FINALE                                 1,60 €
ACCISA €/L                            0,7284 €
# ACCISA                            0,7284 €
IVA %22%
IVA €                              0,289 €
IMPONIBILE                              1,311 €
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *