Fare backup di foto e video sul cloud di Google

Su smartphone e tablet Android, spesso di default, è installata un’applicazione di backup per foto e video realizzati col dispositivo.

Si chiama Google Foto e affinché effettui il backup automatico di foto e video necessità semplicemente di avere la sincronizzazione attiva.

Così se per errore avete cancellato definitivamente una foto (ma vale anche per i video) dal dispositivo, niente panico! la potrete ritrovare sull’app Google Foto e anche nel caso in cui malauguratamente l’avreste eliminata dall’app del popolare motore di ricerca avrete comunque fino a 60 giorni di tempo per ripristinarla dal cestino.

Lo spazio all’interno del cloud di Google non è infinito, avete a disposizione fino a un massimo di 15 GB gratis, superata tale soglia sarà necessario cancellare/trasferire qualche file oppure effettuare l’upgrade verso un piano a pagamento.

Dalle impostazioni è possibile fare eseguire una copia di sicurezza anche di altre cartelle, oltre alla directory DCIM dove vengono salvate di default le foto e i filmati realizzati col device, ad esempio si potrebbe avere la necessità di effettuare una copia di backup degli screenshots, le istantanee su Android.

Inoltre è possibile condividere le proprie foto con un altro contatto che abbia installato sul suo dispositivo l’app e che abbia un account Google.

Riassumendo

Per fare una copia di backup di foto e video Android bisogna avere:

  • Smartphone/tablet Android
  • Account Google memorizzato sul dispositivo
  • Installata l’app Google Foto
  • Sincronizzazione attiva
  • Connessione internet
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *