Girofondo da Conto Corrente a Libretto Smart Poste Italiane

I clienti di Poste Italiane che hanno un conto corrente gestibile on line, come ad esempio il conto banco posta click, possono effettuare un girofondo, ovvero trasferire denaro dal conto corrente al libretto postale nonchè viceversa.

Girofondo da Conto Corrente a Libretto Smart

Autenticarsi sul sito di Poste Italiane e accedere al proprio conto corrente on line. Nel caso di seguito, prendiamo ad esempio il conto banco posta click ma la procedura è simile anche per le altre tipologie di conti gestibili su internet. Andare su trasferimento fondi -> Girofondo da Conto Corrente a Libretto Smart. Puoi trasferire fino a 10.000,00 euro al giorno e 30.000,00 euro al mese. Ricordati che per effettuare l’operazione è necessario disporre del lettore bancoposta o aver attivato il servizio di Poste ID. Inserire nei rispettivi campi il valore dell’importo comprensivo di centesimi ed eventualmente la causale e fare clic su continua. Questa operazione non comporta alcuna commissione. Nella pagina successiva verificare le informazioni e fare clic su Esegui girofondo. Nella pagina successiva scegliere il metodo di autorizzazione, tra lettore bancoposta e poste ID e clic su Seleziona Strumento. Seguire le istruzioni a schermo secondo il metodo scelto e clic su Esegui operazione. Se tutto è filato liscio nell’arco di pochi secondi il trasferimento fondi dal conto corrente al libretto smart è stato eseguito correttamente.

loading...

1 commento su Girofondo da Conto Corrente a Libretto Smart Poste Italiane

  1. Peccato che, l’operativita’, non fili correttamente anche negli uffici postali. In data 16 dicembre 2014 ho chiesto allo sportello di effettuare un girofondi dal CBP, a me intestato, al dr Smart, di cui sono cointestataria. L’operatore, che per sua stessa ammissione, non aveva mai utilizzato la procedura dopo alcuni tentativi mi ha informato che l’operazione non era andata a buon fine perche’ “non vi era coincidenza fra gli intestatari dei rapporti”. Imbarazzante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *