Impostare la privacy e la sicurezza di un account Google

Chi crea un account Google, spesso non si rende neanche conto della mole di informazioni e dati automatici vengono forniti al popolare motore di ricerca.

Ecco qui un report e cosa modificare. Le istruzioni fanno riferimento ad Android ma possono essere applicate anche dalla versione web.

Gestione attività

Questa funzione salva automaticamente tutte le attività svolte con lo smartphone, il tablet Android, iPhone, iPad, PC, insomma qualsiasi dispositivo che sia associato al proprio account Google.

Tre le voci disponibili in questo breve elenco:

  • Attività web e app.
  • Cronologia delle posizioni.
  • Cronologia di Youtube.

Per ogni voce è possibile l’eliminazione periodica oppure la disattivazione di raccolta dei dati.

Annunci personalizzati

Scorrendo l’elenco e anche possibile disattivare la visualizzazione di annunci personalizzati.

Doppia autenticazione

Per una migliore sicurezza è fortemente consigliabile attivare il sistema di doppia autenticazione. Viene inviato un codice usa e getta (OTP) via sms per poter accedere su un nuovo dispositivo.

Verifica identità

Controllare se l’email e il numero di cellulare presenti siano ancora attivi, in caso contrario modificarli. Tali dati sono essenziali per recuperare la password o nel caso in cui sia richiesta una verifica dell’identità.

Richieste di accesso da terze parti

L’account Google può essere utilizzato per accedere ad altri servizi. All’interno delle impostazioni si possono visualizzare tutti i siti associati al proprio account Google ed eventualmente rimuoverli.

Dispositivi

La lista di tutti i device associati all’account Google.

L’icona di Google Chrome.
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *