InDesign: come inserire un indice analitico

Dopo aver visto Come aggiungere un sommario su InDesign, in questa nuova guida vediamo come avviene l’inserimento di un’indice analitico, che verrà posizionato alla fine del documento contenente tutto il testo.

Andare su Finestra – Testo e tabella – Indice; verrà mostrato il rispettivo box.

A questo punto selezionare una o più parole da inserire nell’indice analitico e fare clic sull’icona “Crea una nuova voce indice”; dal menu a tendina della voce Tipo scegliere se cercare la parola selezionata solo all’interno della pagina corrente, in tutto il documento o in specifici percorsi. Effettuata la scelta fare clic su OK.

Per alcune voci potrebbe rendersi necessario non inserire il numero di pagina ma rimandare ad un’altra voce, in questo caso dal menu Tipo selezionare la voce Vedere anche.

Inserire automaticamente l’indice

Conclusa la fase di creazione dell’indice per inserirlo, portarsi all’ultima pagina e dal rispettivo box scegliere la voce Genera indice.

Per aggiornare l’indice sarà sufficiente generarne uno nuovo.

L’indice analitico in un libro consente facilmente di cercare argomenti per specifici temi.

Sommario, Indice e Indice analitico

L’indice viene posizionato sempre all’inizio di un libro, di una rivista o di un qualsiasi tipo di pubblicazione; diversamente il sommario viene posto sempre alla fine.

L’indice analitico è un particolare tipo di indice, tematico o meno, che va posto sempre nelle pagine finali del libro, nella cosiddetta appendice. A discrezione dell’autore vengono riportate tutte le voci inerenti uno specifico tema e in quali specifiche pagine e possibile ritrovarle, oltre ad eventuali rimandi interni.

Un tipico esempio di indice analitico può essere gli indici dei registi piuttosto che degli attori principali all’interno di un dizionario dei film.

Su In Design sia il sommario che l’indice si creano dal menu Layout – Sommario mentre l’indice analitico, come già esposto in questa guida, va creato da Finestra – Testo e Tabelle – Indice.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *