Come Fare Jailbreak iPhone 4S (iOS 7.1.2) con Pangu

Su Android si chiama root mentre sui dispositivi dell’azienda che ha per logo una mela morsicata prende il nome di jailbreak. In entrambi i casi, si tratta di una pratica per ottenere i permessi assoluti di amministratore e installare speciali app per ampliare le funzionalità.

Su iPhone, iPad e iPod Touch il jailbreak può essere totale (untethered) o incompleto (tethered).

Premessa

Per fare questa operazione è necessario seguire attentamente le istruzioni riportate su questo articolo. Tuttavia non ci assumiamo alcuna responsabilità su eventuali imprevisti che potrebbero sorgere.
Prima di procedere fare sempre una copia di backup di tutti i dati tramite il servizio iCloud oppure direttamente da iTunes usando la funzione “Backup adesso”.

La guida è stata correttamente testata, effettuando il jailbreak untethered su iPhone 4S con installato iOS 7.1.2 usando il programma Pangu 1.2.1 su sistema Windows 10.

Pangu

Esistono diversi software per fare jailbreak, uno dei migliori è Pangu. Dello stesso esistono varie release in base a iOS, pertanto, oltre che su iPhone 4S le istruzioni valgono anche per chi ha installato la versione di iOS 7.1.2 ma anche iOS 7.1 e 7.1.X su iPad, IPad Air, iPad Mini, iPhone 5s/5c/5, iPhone 4/4S e iPod Touch.

Per scaricare il programma collegatevi al sito http://en.pangu.io e dalla sezione History (cronologia) fare clic alla voce “for iOS7.1.X”; si aprirà una nuova scheda del vostro browser e fare clic sulla versione compatibile col vostro sistema: Mac o Windows.

Conclusosi il download, su Windows, fate doppio clic sull’icona denominata “Pangu_v1.2.1” e collegate iPhone 4S tramite il cavetto in dotazione.

sblocco-iphone-4s

Cambio Data

Una volta riconosciuto il dispositivo è necessario modificare la data, che potrà poi essere ripristinata al termine dell’operazione di jailbreak. La nuova data da configurare è 2 Giugno 2014.
Pertanto prendete il vostro iPhone 4S, un tocco su Impostazioni -> Generali -> Data e Ora, rimuovete la configurazione Automatiche e selezionate 2 Giugno 2014.

pangu-sblocco-iphone

A questo punto Pangu procede col jailbreak fino al momento in cui viene richiesto di fare un tap (tocco) sull’icona “Pangu” (che verrà rimossa al termine dell’installazione) presente sullo schermo del vostro iPhone 4S.

Quando fate un tocco sull’app Pangu verrà mostrato il messaggio:

Sei sicuro di volere aprire l’applicazione “Pangu” dello sviluppatore “iPhone Distribution: Hefei Bo Fang communication technology co., LTD”?

Fare tocco su continua.

tap-pangu

 

Il jailbreak prosegue. Non bisogna fare altro che aspettare. Pertanto non chiudere il programma Pangu su Windows ne l’app Pangu su iPhone e ovviamente non scollegare il dispositivo.

Durante il jailbreak l’iPhone 4S si riavvierà automaticamente diverse volte.

Quando il software Pangu avrà terminato verrà mostrato il messaggio “Done”.

Al riavvio dell’iPhone fare un tocco su Cinthya per inizializzare il market non ufficiale delle app di iOS.

Vedrete il messaggio:

“Preparazione file system… Cydia esce al termine”.

Per il momento è tutto e nel prossimo articolo sfrutteremo le potenzialità del jailbreak per rimuovere il “truffaldino” tasto segreteria.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *