Migrare da Joomla a WordPress

Joomla e WordPress sono tra i cms più utilizzati nella gestione di un sito web. In questa piccola guida, ci occupiamo di migrare i contenuti da un sito web realizzato con Joomla ad un sito web che sarà realizzato tramite WordPress, presenti nello stesso server.
Per compiere questa azione, che è stata correttamente provata con la serie 3 di WordPress e 1.5 di Joomla, è necesssario dapprima fare una copia di backup del database di Joomla, poi installare WordPress sullo stesso server dove c’è Joomla e successivamente scaricare e installare il plugin Joomla/Mambo To WordPress Migrator

Da Joomla a WP

Installazione del plugin:
Manualmente:
Scaricare dal sito WordPress.org il plugin; estrare il contenuto e inviarlo, via ftp al proprio server, nella cartella wp-content/plugin.
Adesso, accedere all’area  amministrativa e nella sezione plugin, attivarlo.
Automaticamente:
Cercare il plugin all’interno dell’area amministrativa e poi attivarlo.

Configurazione del plugin:
Dopo aver attivato il plugin, nella colonna a sinistra, comparirà una nuova voce, subito sotto il menù Impostazioni, Joomla2WP. Prima di avviare la migrazione è necessario impostare i corretti valori.
In questo caso specifico, ci occuppiamo di trasferire il database e le immagini da Joomla a WordPress, tenendo in considerazione di sfruttare lo stesso database.
Inserire: host, nome utente, nome e password del database ed eventuale prefisso delle tabelle.
Nel campo WP Images folder: scrivere il percorso dove durante la fase di migrazione saranno trasferite tutte le immagini usate per Joomla.
Salvare le modifiche, facendo clic su Set Migration Options.
Adesso, fare clic, Migration, la seconda voce nel menù della colonna, e un ulteriore clic su Start Migration WP. Il plugin ravvisa nel caso ci siano dati mancanti e nell’arco di pochi minuti avrete completato la migrazione.
Dopo aver attentamente verificato che la migrazione sia avvenuta corettamente, è possibile rimuovere le cartelle e il database di Joomla dal server.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *