Offerta Supersmart su Libretto Postale 2019

Anche per il 2019 è possibile attivare l’offerta supersmart per i titolari di libretto postale dematerializzato (libretto smart) che consente di ottenere un tasso semestrale dello 0,40% lordo rispetto allo 0,001% del tasso base (sic!).
Si tratta di un’offerta che, a causa dell’assurda imposta statale di 34,20 € per le giacenze superiori annuali a 5.000 euro, permette a malapena di coprire il bollo.

Ipotizzando di avere un libretto postale con un saldo di 4.000 euro*, l’accantonamento di questa cifra comporterà un interesse netto dopo 180 giorni pari a 5,84 euro ma se la giacenza media del libretto dovrebbe essere appunto di 5.000 euro annui per poter recuperare l’imposta bisognerebbe quanto meno accantonare ben 24.000 euro ottenendo così dopo 6 mesi 35,03 euro che a inizio 2020 copriranno l’imposta di bollo di 34,20 euro portando a un’interesse reale di 0,80 euro.
In alternativa, per evitare l’imposta di bollo e comunque conservare integro il capitale, si potrebbe investire in buoni fruttiferi dematerializzati, dove seppur vero che la tassazione è del 12,50% contro il 26% del libretto e un’imposta di bollo annua dello 0,2% contro l’importo fisso annuo di 34,20 euro in caso di superamento della giacenza media, ma la differenza più interessante è che la somma viene vincolata solo per 6 mesi differentemente dai buoni fruttiferi dove il vincolo, per ottenere gli interessi, è triennale.

*L’importo accantonato deve essere superiore a 1.000,00 € un multiplo di 500,00€. E’ possibile attivare un massimo di 30 accantonamenti, fino a un massimo di 5 al giorno.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *