PagoPA il servizio di pagamento online della Pubblica Amministrazione

Per usare PagoPA è necessario avere un account o usare lo SPID (per ulteriori dettagli leggere la guida: SPID: Cos’è, come funziona, dove usarlo e gli errori comuni).
I metodi di pagamento accettati sono: carta di credito/debito, conto corrente, Satispay, Paypal, Postepay e iConto.

Su PagoPA si possono pagare tasse universitarie, ai concorsi pubblici, multe, ammende e altri servizi offerti dalla Pubblica Amministrazione.

Ecco le tariffe, alla data di scrittura dell’articolo:

  • Paypal (commissione max. 1,50€),
  • Bancomat pay (commissione max. 0,50€),
  • Postepay (commissione max. 1,00€),
  • iConto (commissione max. 0,95€).
  • Banca Popolare di Sondrio (commissione max. 0,90€),
  • Intesa San Paolo Masterpass (commissione max. 0,50€),
  • Intesa San Paolo Emilia Romagna pagamenti (commissione max. 0,50€),
  • My bank (commissione max. 0,50€),
  • Postepay Contobancoposta Impresa (commissione max. 1€),
  • Postepay Conto BancoPosta (commisione max. 1€),
  • iConto (commissione max. 0,90€).
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *