Perché passare da Windows 10 a Linux Ubuntu

Il sistema operativo è fondamentale per l’utilizzo di un qualsiasi computer fisso o portatile. Senza di esso il vostro computer si accenderebbe e consentirebbe solamente di visualizzare e modificare alcune impostazioni registrate dal produttore della scheda madre sulla memoria ROM, definite con la sigla di BIOS.

Per questo motivo quando si acquista un computer viene già fornito col sistema operativo, che per motivi prevalentemente commerciali è Windows, di proprietà Microsoft.

Attualmente giunto alla versione di Windows 10 il sistema operativo incide sul costo finale del computer stesso, in quanto trattandosi di un sistema proprietario per ogni pc viene fornita – in altre parole acquistata – una singola licenza che lo identifica. Per evitare ulteriori costi o nel caso in cui state assemblando un computer è possibile installare gratuitamente, senza spendere un centesimo, un sistema operativo libero e gratuito, nello specifico l’ultima versione di Linux, nella distribuzione desktop di Ubuntu, la più diffusa e facile tra le release.

Linux in quanto sistema libero e modificabile può essere installato su più computer.

Linux Ubuntu può essere scaricato dal sito ufficiale della comunità italiana all’indirizzo www.ubuntu-it.org, dove peraltro potete ricevere assistenza. Il sistema operativo può essere installato, sostituendo definitivamente Windows 10 o anche affiancarlo. Ubuntu si installa tramite il classico cd o su pen drive.

Un altro degli aspetti più importanti di Linux Ubuntu che è, comunque, possibile avviare una versione live, ovvero una versione che consente di provarlo in tutte le sue funzioni e decidere solamente dopo se installarlo o meno.

Di default Ubuntu già dispone dei principali software applicativi, dai lettori multimediali alla navigazione su internet, al client per gestire la posta elettronica e soprattutto una suite completa d’ufficio (che paradossalmente su Windows invece va comprata a parte). E in ogni caso è possibile scaricare e installare, sempre gratis, tanti altri programmi applicativi, in base alle proprie esigenze.

Ma il motivo principale, che poi dà il titolo al nostro articolo, perché passare da Windows 10 a Linux Ubuntu? Oltre alla già citata componente economica nonché ad un sistema più leggero ma soprattutto all’immunità da virus ed altri malware, di cui purtroppo Windows 10 è costantemente in pericolo. Su Linux Ubuntu non è necessario installare alcun antivirus differentemente dal sistema di Microsoft dove la presenza di tale programma è di fondamentale rilevanza.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *