Pubblicità online: guida ai formati dei banner

Il banner è uno spazio grafico disponibile in varie forme e dimensioni collocato all’interno delle pagine web di un sito.
Può essere statico o dinamico, offrendo in quest’ultimo caso animazioni, audio/video.
Il visitatore facendo clic viene reindirizzato verso il sito web esterno che promuove prodotti/servizi.
Lo spazio può essere venduto autonomamente dall’amministratore del sito – o da chi si occupa della pubblicità o, come più spesso avviene, affidandosi a servizi di terzi.
La remunerazione può avvenire per:

  • Click (Pay per Click – PPC) A ogni click corrisponde un guadagno.
  • Impressioni (Pay per Impression – PPI) Ogni mille visualizzazioni generano un guadagno.
  • Vendite (Pay per Sale – PPS) A ogni vendita viene accreditata una commissione.
  • Azioni (Pay per Lead – PPL) Per ogni azione compiuta viene accreditata una commissione.
Alcuni esempi su come collocare i banner all’interno di una pagina web.

Learderboard

Formato rettangolare (728×90) visualizzato nella parte superiore di una pagina web, generalmente nell’header (intestatazione). È di forte impatto visivo perché l’elemento è visibile senza dove scorrere con la rotellina del mouse, trovandosi in posizione “above the fold” (sopra la piega).

Native Ad

Mostra degli annunci pubblicitari all’interno di un box dove sono presenti degli articoli correlati.

Medium Rectangle

Il banner a forma di rettangolo medio misura 300×250 ed è tra i più usati nel web.

Half Page

Evoluzione del “rettangolo medio” – non a caso le sue misure corrispondano quasi al doppio: 300×600 (conto i 300×250 del medium rectangle) – la “mezza pagina” permette di disporre di un banner dalle grandi dimensioni con orientamento verticale.

Billboard

È tra i formati più grandi, la sua misura tipicamente è 970×250. Nel mondo della pubblicità tradizionale corrisponde al pannello pubblicitario, i grandi cartelloni posti sulle strade.

Wide Skyscraper

Skyscraper, dall’inglese grattacielo, e Wide, dall’inglese ampio, formano il cosiddetto formato “grattacielo ampio” le cui dimensioni sono 160×600 e unitamente, ad half page, rappresenta uno dei formati più comuni da inserire in una sidebar.

Popup/Popunder

Annuncio pubblicitario, generalmente animato o persino un filmato, che si avvia automaticamente in una finestra autonoma all’apertura di una pagina. È considerato tra le forme più fastidiose e invasive, indipendentemente che si apra prima di visualizzare il sito piuttosto che dopo.

Skin

Skin (tradotto come pelle) è un formato che fa parte della cosiddetta categoria dei rich media, ovvero annunci multimediali. Costituisce un’immagine di background che attornia il sito dai quattro lati, adattandosi alla risoluzione dello schermo.

Overlay

Annunci multimediale visualizzato in una piccola finestra aggiuntiva, tipicamente posizionata nella parte bassa dello schermo.

Floor Ad

Simile all’Overlay, il Floor Ad, si distingue poiché, viene visualizzato comprendo interamente la parte bassa dello schermo.

Interstitial

È paragonabile a uno spot che si avvia durante una trasmissione.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *