Recensione Mini Speaker Wireless di patatine Pringles

Finalmente dopo qualche anno anche il mitico speaker Pringles si rinnova e diventa senza fili.

Il nuovo mini speaker wireless delle patatine Pringles adesso supporta la connettività senza fili Bluetooh. Per avere dettagliate informazioni su come riceverlo leggete l’articolo: Speaker Bluetooh omaggio Pringles.

Contenuto della confezione

La cassa senza fili Pringles viene spedita tramite posta prioritaria internazionale da Kellogg’s. La scatola include lo speaker, 3 batterie stilo da 1,5 V e un manuale d’istruzioni multilingue. Non è presente alcun cavo AUX o cavo microusb/USB.

Interfaccia

Disponibile solamente di colore rosso con il brand Pringles riportato al centro della cassa.

Il device presenta le seguenti specifiche:

  • Levetta per accendere/spegnere lo speaker.
  • Led di colore blu per identificarne il funzionamento.
  • Vano batterie per alimentazione tramite 3 stilo da 1,5 V.
  • Ingresso microusb per alimentazione da rete elettrica o powerbank (5V-1A).
  • Connettività senza fili Bluetooh versione 4.1.
  • Ingresso AUX per connettività anche con cavo da 3,5 mm.

Da notare che lo speaker Pringles è privo di pulsanti di volume che potrà essere regolato esclusivamente dal dispositivo associato. Inoltre rispetto ad altri speaker Bluetooh presenti sul mercato non include la funzione vivavoce, non è impermeabile e la porta microusb serve esclusivamente per un alimentazione continua, infatti non include alcuna batteria ricaricabile agli ioni di litio.

La cassa Pringles ha una potenza d’uscita pari a 1 Watt.

Configurazione

Solo la prima volta è necessario configurare la cassa Pringles.
Accendete la cassa Pringles e indipendentemente dal possesso di un dispositivo Android, iOS o Windows 10 Mobile (potrebbe funzionare anche con Windows Phone 8.1) è necessario andare su Impostazioni, abilitare il Bluetooh (se già non fatto) e fare un tocco sul nome del device identificato come Speaker Wireless. 

La cassa Pringles è configurabile anche su computer Windows, MAC e Linux. Anche in questo caso bisogna attivare il Bluetooh del dispositivo e fare l’associazione semplicemente aggiungendo “Speaker Wireless”.

In alternativa è possibile anche usare la connettività cablata semplicemente collegando un cavo aux all’ingresso dello speaker Pringles e l’altra estremità all’uscita cuffie del dispositivo da associare.

 

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *