Scaricare musica italiana e non gratis e legalmente

Jamendo.com è il sito dove ascoltare, ma anche scaricare e ridistribuire (no profit) musica di dominio pubblico, di ogni genere o nazione che sia.
La registrazione al sito è opzionale, fondamentale nel caso sei un artista che vuole pubblicare il suo inedito. Questo sito diventa una risorsa fondamentale anche per tutti quelli che vogliono utilizzare la musica a scopo commerciale, con tariffe nettamente inferiori rispetto a quelle della Siae.

Il jamplayer

Navigando tra i menù o mediante la ricerca si può trovare il genere che interessa, ascoltandolo in streaming e scaricandolo subito dopo. Cliccando qui troviamo a selezione dei brani italiani sotto licenza Creative Commons.
Ci sono davvero tutti i generi: il pop, il jazz, il rock, la classica e la techno etc.
Una lista di centinaia di brani d’ascoltare on line o scaricare e portare sempre con sé o per chi è titolare di una web radio di natura non commerciale potrà ritrasmettere gratuitamente, senza dover pagare esose tariffe alla SIAE e alla scf per i diritti.
Attualmente (mese di ottobre 2010) nella top list dei brani più ascoltati di sempre (per nazione) troviamo in testa dei gruppi: gli Oprachina, un quartetto romano di jazz; seguiti dai Talco un quintetto attivò da ben nove anni, il cui genere musicale è definibile tramite i tag che troviamo nella descrizione: ska punk patchanka combat folk.
Il podio si completa con un solista, il romano Paolo Pavan che alterna jazz alla musica da piano, acustica, melodica.
C’è un conduttore su una nota tv nazionale che dice spesso “Compriamo la buona musica italiana” “Compriamo la buona musica di…” e qualcun’altro che afferma che la “Musica serve per vendere dischi”.
Parafrasando queste frasi ci viene da dire “Ascoltiamo, Scarichiamo, Ridistribuiamo la buona musica italiana 100% free”, seppur queste melodie possono risultare minori non hanno nulla da invidiare ai grandi, un modo alternativo di ascoltare la musica, perché essa come qualsiasi altra forma d’arte nasce “non per vendere dischi” ma “per emozionare, amare, vivere, piangere, ridere ETC.”.

loading...

1 commento su Scaricare musica italiana e non gratis e legalmente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *