Come stampare e scansionare senza installare driver

Il titolo di questo articolo potrebbe destare forti perplessità. Infatti vi chiederete come sia possibile stampare e scansionare senza installare driver? Usando l’interfaccia del web browser, se consentita dal produttore e dal dispositivo.

Per comprendere meglio la procedura basti pensare alle stampanti HP dotate di tecnologia HP ePrint che consentono appunto di stampare e scansionare senza bisogno di installare alcun driver o software sul proprio computer.

Requisiti

L’utilità di poter scansionare e stampare senza installare driver può risultare fondamentale in quei computer che per un qualsiasi motivo non riconoscano la stampante.

Verificare di avere i seguenti requisiti:

  • Stampante con tecnologia Wifi* e HP ePrint attivati (ad esempio il modello HP Deskjet 3630)
  • Abilitazione di web service
  • Computer e stampante devono essere connessi alla stessa rete (solo per lo scanner)
  • Accesso a indirizzo di posta elettronica (solo per la stampante)

*Prima di procedere è necessario configurare la propria rete wifi sulla stampante. Se non desiderate o non è possibile installare i driver e la stampante non presenta di impostare tali informazioni dal display, l’unico modo per effettuare la configurazione è attraverso il WPS (ma il router deve supportare tale funzione) o il PIN (in quest’ultimo caso dev’essere il pannello del router, a livello software, a includere tale possibilità).

Adesso attivare HP ePrint fare riferimento al proprio modello. Generalmente è possibile abilitare la funzione direttamente dal pannello frontale.

Mentre per abilitare web service è fondamentale conoscere l’indirizzo IP della stampante. Questo dato si può ricavare in vari modi, ad esempio dalla pagina del proprio router (in genere collegandovi dal browser all’url 192.168.1.1 e inserendo i dati di accesso) vedere tutti i dispositivi collegati. L’indirizzo IP è di tipo IPv4 (quindi a 32 bit, formato da sequenze di 4 numeri interi separati dal punto).

Scansionare da browser

Dopo aver verificato che computer e stampante siano connessi alla stessa rete (non è importante, eventualmente, se l’uno è collegato via cavo e l’altro senza fili), attivare lo scanner: accedere all’indirizzo ip della stampante e dal menù Impostazioni – Protezioni – Impostazioni Avanzate e spuntare la relativa casella dello scanner, denominato webscan e salvare il tutto.

Adesso per avviare uno scansione sarà sufficiente fare clic sulla seconda linguetta “Scansione”, posizionare il documento sul vassoio del dispositivo e dal lato software “Avvia Scansione”. Sono diverse le impostazioni di digitalizzazione modificabili, quali: tipo di documento (pdf o jpeg), preferenza colori (colore o bianco e nero), formato carta (lettera, A4, 4×6, 5×7, 10x15cm), la risoluzione (alta 600 dpi, testo 300dpi, foto 200dpi e schermo 75dpi) e la qualità.

Stampare da remoto

In questo caso è sufficiente individuare l’indirizzo e-mail della stampante – si trova sulla pagina delle informazioni. Poi creare un messaggio di posta elettronica semplice oppure allegare direttamente il documento da stampare, non indicare alcun oggetto e inserire l’indirizzo di posta elettronica del dispositivo, che finisce sempre col seguente dominio @hpeprint.com.
Inoltre registrandovi ad HP Connected è possibile gestire la coda di stampa e soprattutto modificare l’indirizzo e-mail predefinito.

I file supportati sono: testo (.txt), PDF, HTML, Microsoft Word (.doc e .docx), Microsoft PowerPoint (.ppt e .pptx) e Microsoft Excel (.xls e .xlsx); immagini: .bmp, .gif, .jpg, .png e .tiff.

Approfondimenti

Guida HP ePrintHP Connected

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *