Tagliare Micro Sim in Nano Sim

Le sim, come d’altronde la tecnologia in genere, è da anni orientata alla drastica riduzione delle dimensioni.

loading...

Sono lontani i tempi delle sim standard, quando appunto la SIM assomigliava ad una scheda telefonica. Poi si diffusero le mini sim, ma ancora non era sufficiente, quindi eliminando anche quei pochi bordi di cornice si arrivò alle microsim. Sembrava che si fosse giunti al limite è invece, dall’uscita dell’iPhone 5, si sono diffuse – anche, se principalmente, in pochi modelli di fascia alta – le nano sim.

Pertanto, dopo aver visto come trasformare una mini sim in microsim, questa guida spiega come mutare la microsim in nano sim.

Nonostante la procedura sia semplice questa guida declina alcuna responsabilità sull’applicazione delle istruzioni sotto riportate.

microsim-nanosim

Cosa serve

  • Stampante, per avere materializzato su foglio A4 il modello per adattare correttamente la SIM.
  • Pennarello indelebile e righello, per tracciare le linee di taglio.
  • Forbici, per tagliare la SIM.

Per risultati ottimali si può usare anche del nastro adesivo e una limetta.

Come Fare

Scaricato il template, effettuate preventivamente una foto ad alta risoluzione del retro della microsim, in modo da annotare e conservare il codice IMEI fondamentale in caso di portabilità del numero.

Posizionate la microsim sul relativo disegno e aiutandovi con un righello ed un pennarello indelebile tracciate le linee di taglio.

Infine tagliate accuratamente e nel caso c’è ne fosse bisogno limate leggermente i bordi.

Ecco fatto! La microsim è diventata nanosim. Tuttavia tramite degli adattatori che trovate anche nelle bancarelle la vostra nanosim si potrà utilizzare anche come microsim o minisim.

Infine, nonostante questa guida si basa a trasformare una microsim in nanosim, con lo stesso template e le istruzioni riportate è possibile trasformare una minisim in microsim.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *