Tassi di interesse in rialzo per buoni e libretti (luglio 2022)

Causa l’aumento dell’inflazione migliora il tasso di interesse per buoni fruttiferi postali e l’offerta supermast di accantonamento per libretti postali.
A luglio 2022 il tasso annuo lordo dell’offerta Supersmart 360 tocca quota l’1,00% (l’equivalente allo 0,74% netto) mentre i buoni si va dal nuovo 3 anni plus all’1%, passando per i rinnovati 3×2 all’1,75% annuo lordo, il 3×4 al 2% fino a toccare il 3% del 4×4; sale l’interesse anche per l’ordinario al 2% e per i minori fino al 3,50%.

Qual è il tasso netto

Per calcolare il tasso netto bisogna sottrare la percentuale di tassazione che si differenzia nel seguente modo, al 26% per libretti postali e al 12,50% per i buoni.
Pertanto l’1% lordo corrisponde allo 0,74% per i libretti e allo 0,88% per i buoni.

L’imposta di bollo

Se i buoni sono favoriti dalla tassazione (il 12,50% contro il 26%) non si può altrettanto dire per l’imposta di bollo.
Sull’accantonamento come per i buoni vige l’imposta dello 0,20% annua sulla somma rendicontata al 31 dicembre.
Purtroppo tutti i buoni essendo vincolabili a trienni, quadrienni o anche annualmente vanificano così la possibilità di evitare il 2 per mille, che comunque si applica solo nel caso in cui il portafoglio sia pari o superiore a 5.000 euro.

I più attenti si saranno accorti, invece, che l’offerta Supersmart ha una durata appunto di 360 giorni e non 365 giorni ciò è stato studiato ad hoc per evitare di coprire l’anno.

Infatti, se al 31 dicembre non c’è alcun accantonamento attivo (ciò si può verificare se l’offerta sia stata attivata a inizio anno o per offerte speciali della durata di 180 giorni), ma durante l’anno c’è stata, comunque, movimentazione sarà applicata un’imposta di 1 euro.

Diversamente, sarà applicato il 2 per mille dal momento dell’apertura fino al 31 dicembre, di conseguenza, ipotizzando di attivare l’offerta a luglio, inevitabilmente al 31 dicembre ci ritroveremo l’offerta attiva e pertanto sarà applicato lo 0,2% per il secondo semestre del 2022.

Notevole crescita dei tassi d’interesse nel mese di luglio 2022.

Approfondimenti

FAQ su Imposta di bollo per buoni e libretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.