Trasformare portatile in pc fisso: rimozione del monitor lcd

Se il monitor lcd del computer portatile si è guastato è risulta antieconomico sostituirlo è possible apportare alcune piccole modifiche affinché il portatile si trasformi in un computer fisso.

Infatti nel caso di guasto del monitor di un portatile è comunque possibile continuare a usare il computer collegandolo a un monitor esterno, sfruttando una delle porte disponibili sulla scheda madre (generalmente hdmi, vga o dvi).

Tuttavia risulterebbe alquanto fastidioso, ogni volta che accendete il portatile, ritrovarsi due monitor davanti pertanto è necessario rimuovere il monitor guasto.

La rimozione non è complicata è con un minimo di attenzione può risultare anche non invasiva.

Ovviamente effettuare tutte le operazioni col dispositivo scollegato dalla rete elettrica e dalla batteria.

Dapprima bisogna rimuovere i copri foro dalla cornice del monitor, svitare le viti, togliere la cornice a incastro, scollegare i cavi nonché i rispettivi dispositivi connessi: webcam, microfono, inverter lcd, flat per schermo lcd e le antennine wi-fi.

Prestare la massima attenzione alle antennine, le quali sono fondamentali per l’uso della scheda di rete wi-fi, quindi usando del nastro isolante applicarle lateralmente unitamente al cavo flat, avvolgendolo il tutto nello spazio lasciato vuoto dalla cornice.

Infine per quanto riguarda i supporti è consigliabile piegarli leggermente verso il basso poiché la rimozione dell’intera struttura sarebbe alquanto complicata.

Che cosa serve?

  • Monitor lcd/led oppure tv con ingressi video HDMI o VGA.
  • Cavo HDMI, VGA o DVI in base all’uscita video presente sulla scheda madre del portatile nonché dall’ingresso video disponibile dal monitor lcd o tv esterno.
  • Cavo AUX per l’eventuale collegamento di casse esterne.
  • Giravite di precisione di varie dimensioni.
  • Levetta per rimuovere la cornice a incastro dal monitor.
  • Nastro isolante.

Ecco il risultato che potreste ottenere.

Importante! Il monitor lcd e l’inverter vanno smaltiti secondo le regole stabilite dal decreto RAEE di conseguenza dovranno essere portati presso una delle isole ecologiche presenti nel proprio comune di residenza. Diversamente la mascherina che copriva il monitor potete riciclarla con la raccolta della plastica.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *